. 2 min read

Previsione Valore Arweave: Instagram Usa il suo Storage Service, AR su del 45% in 7 Giorni

Fonte: Arweave

AR, il token nativo di un servizio di storage decentralizzato: Arweave, ha guadagnato oltre il 45% nel corso dell’ultima settimana dopo la notizia che Meta lo ha scelto come protocollo per l’archiviazione degli NFT.

Il token ha superato le performance dell’intero mercato crypto nel corso della settimana, registrando notevoli guadagni malgrado l’andamento ribassista. Nelle ultime 24 ore il volume di trading di AR, in crescita, si attesta intorno ai 200 milioni di dollari, a dimostrazione che i trader credono in questo progetto. AR è scambiato intorno ai 15,21$, con una crescita del 3,8% rispetto a ieri. Tuttavia, considerando che la moneta ha guadagnato oltre il 60% nella giornata di mercoledì, la conferma della tendenza al rialzo è un elemento di cui tenere conto.

Il range è compreso tra 13,82$ e 17,34$, mostrando una certa volatilità. Se il rally dovesse continuare, testando ulteriormente il livello di 17$, si potrebbe assistere a un aumento fino a 20$. D’altra parte, se la pressione delle vendite dovesse continuare, è probabile che il prezzo di AR scenda a 10$ azzerando gli attuali profitti.

Meta sceglie Arweave per archiviare gli NFT di Instagram

Instagram ha annunciato mercoledì che permetterà ai creatori attivi sulla piattaforma di mintare NFT. Già questa settimana, un gruppo ristretto di creatori ha testato la nuova funzione.

Poi, con un tweet nella serata di giovedì, Stephane Kasriel, a capo della sezione commerciale e tecnologie finanziarie di Meta, ha rivelato che il gigante tech userà diversi progetti del Web3 per offrire ai creatori una serie di nuovi strumenti a supporto della loro attività, compreso Arweave.

“Per incominciare stiamo testando la blockchain di Polygon. Stiamo inoltre ampliando il tipo di oggetti collezionabili da mostrare su Instagram per includere video e aggiungere il supporto per Solana e Phantom. Oltre a nuove integrazioni tra OpenSea e Arweave!” 

Arweave è uno strumento per l’archiviazione dati che propone soluzioni di storage sviluppate su blockchain. Il protocollo collega tra di loro individui che hanno bisogno di archiviare dati con altri che hanno spazio extra, così da creare un network decentralizzato di dispositivi che offrono spazio di archiviazione.

Altri progetti simili sul Web3 che offrono soluzioni di storage decentralizzato sono Filecoin e Storj. Non a caso, entrambi i progetti, hanno ottenuto un vantaggio dopo la notizia, con un aumento del proprio valore, rispettivamente del 15% e del 10%.

Le soluzioni di storage decentralizzato offrono un salvataggio dei dati permanente. Una volta che i dati vengono immessi in questi protocolli, non possono essere alterati. Le soluzioni di storage centralizzate, invece, non sono immuni dal rischio di manomissione.

Alternative NFT

E visto che gli NFT sono destinati a rinascere grazie alla novità Instagram, dovresti dare un’occhiata a questo nuovo token.

Tamadoge è un progetto che ha raccolto incredibili investimenti e sta spopolando dopo la sua quotazione sugli Exchange. La abbiamo anche inserita nella nostra classifica delle 12 criptovalute più sottovalutate. Il progetto ha completato la raccolta di fondi in prevendita molto prima della data prevista raccogliendo la consistente cifra di 19 milioni di dollari. 

Il progetto gira intorno al gioco P2E ambientato nel Tamaverse, il metaverso di Tamadoge. All’interno di questo mondo virtuale i giocatori possono andare in esplorazione, o giocare coi propri cagnolini virtuali in 3D.

Investi in Tamadoge

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati