Home NewsAltcoin News

Alcuni minatori di Bitcoin si affollano su Bitcoin Cash e Bitcoin SV

Di Sead Fadilpašić
Alcuni minatori di Bitcoin si affollano su Bitcoin Cash e Bitcoin SV 101
Source: Adobe/Destina

Mentre potrebbero volerci settimane prima che abbiamo una chiara immagine della rete Bitcoin dopo il suo terzo halving, sembra che alcuni dei suoi minatori si siano già rivolti a Bitcoin Cash (BCH) e Bitcoin SV (BSV).

BCH ha visto il suo hashrate quasi raddoppiare il giorno del dimezzamento di BTC, l'11 maggio. Come riportato, dopo il suo dimezzamento di aprile, l'hashrate di BCH è crollato il 66% in due giorni. Tuttavia, nelle ultime 24 ore, questa volta è sceso di nuovo del 13%.

Un'altra moneta che dovrà superare un halving quest'anno è BSV. 24 ore dopo il suo dimezzamento ad aprile, il suo hashrate è sceso di quasi il 16%. E questa settimana è anche raddoppiato (ma è sceso del 7% nelle ultime 24 ore).

Dopo questi due tagli, alcuni analisti hanno affermato che i minatori passeranno da BCH e BSV a BTC, cercando di compensare le entrate perse. E sembra che stiano tornando indietro dopo l'halving del BTC.

Alcuni minatori di Bitcoin si affollano su Bitcoin Cash e Bitcoin SV 102
Fonte: Bitinfocharts.com

Nel frattempo, secondo Bitinfocharts.com, l'hashrate di BTC è diminuito del 12% in un giorno. Tuttavia, l'imprenditore Bitcoin Matt Odell ha notato che la ricerca di dati nei pool di mining è un'opzione, ma che si tratta di numeri auto-segnalati e che in realtà è difficile calcolare accuratamente l'hashrate per intervalli di tempo più brevi, dato che le misurazioni sono derivate usando il tempo medio per un blocco e l'attuale difficoltà di mining. "Avremo un'idea migliore di quanta percentuale di hash sia scesa dal post dimezzando nelle prossime due settimane", ha riferito Odell.

A proposito, la difficoltà di mining di BTC, una misura che mostra quanto sia difficile competere per i premi di mining, è attualmente stimata ad aumentare del 3,5% a 16,68 T durante il prossimo aggiustamento tra cinque giorni, che sarebbe un nuovo massimo storico. Questi sono, tuttavia, numeri stimati inferiori rispetto al + 4,5% a 16,83 T riportati ieri.

Daniel Frumkin, analista di Braiins , la società dietro Slush Pool e il protocollo Stratum V2 per il mining in pool, si aspetta che la difficoltà di mining scenda del 2%. Se ciò dovesse accadere, aiuterebbe i minatori che hanno subito il terzo dimezzamento di BTC, secondo Qingfei Li, Chief Marketing Officer F2Pool's. A suo avviso, la difficoltà di estrazione continuerà a diminuire per i prossimi due aggiustamenti, cioè fino a metà giugno.

Il prezzo di BTC è in aumento nelle ultime 24 ore. Attualmente (16:49 UTC) è pari a 9.104 USD. Si è apprezzato del 2% in un giorno e ha perso l'1% in una settimana

Più Articoli