28 luglio 2021 · 4 min read

L'argento continuerà a scendere o è il momento giusto per comprare?

I prezzi dell'argento sono stati bloccati dopo l'ultimo incontro della Federal Reserve (Fed), che ha inviato alcune onde d'urto ai mercati delle materie prime. È solo l'inizio di un trend di declino per l'argento, o questa improvvisa svendita è stata una reazione eccessiva e un'area potenziale per tornare a 28 USD l'oncia e oltre?

Libertex.com

Dopo aver superato brevemente i 30 USD l'oncia a febbraio, i prezzi dell'argento sono scesi, ma hanno ripreso vigore per gran parte di maggio fino a metà giugno, arrivando a oltre 28,50 USD l'oncia. Le preoccupazioni per l'offerta di argento e il previsto aumento della domanda hanno contribuito ad attirare più acquirenti e l'argento sembrava destinato a continuare a mantenersi stabile.

Il 16 giugno, la Federal Reserve ha concluso una riunione di aggiornamento che ha suscitato un'ondata di vendite e ansia per i commercianti di materie prime. Sebbene non siano stati avviati importanti sviluppi, la Fed ha accennato ad aumenti dei tassi di interesse prima del previsto, che potrebbero arrivare già nel 2023.

Finora la Federal Reserve ha continuato a mantenere i tassi di interesse vicini allo zero per sostenere l'economia nel mezzo della pandemia e, negli Stati Uniti, le prospettive per una ripresa post-COVID sembrano aumentare a velocità reale.

Mercato dell'argento attaccato da un dollaro più forte

Anche il mercato dell'argento è stato attaccato sulla scia di un dollaro USA più forte. Il dollaro ha fatto progressi impressionanti a seguito di sviluppi economici positivi e di una variante altamente contagiosa del coronavirus che si è diffusa di recente in Europa.

Il biglietto verde ha ricevuto una spinta in più a seguito di un rapporto molto ottimistico sul cambiamento dell'occupazione dell'ADP, che ha mostrato che le imprese private negli Stati Uniti hanno assunto altri 692.000 lavoratori, dato superiore alle stime degli analisti (circa 600.000).

Quando il dollaro si rafforza, ha la tendenza a danneggiare i prezzi dei lingotti, che sono spesso visti come un'alternativa al dollaro e si rafforza quando c'è ansia e volatilità del mercato.

Con i prezzi dell'argento attuali, la vendita è stata leggermente ridotta e stiamo iniziando a vedere l'argento cercare di consolidarsi al di sopra del supporto critico di 25,50 USD per superare i 26 USD l'oncia. Potrebbe essere questo il momento giusto per tornare a 28 USD e oltre?

La svendita che è arrivata rapidamente sul mercato in seguito agli annunci della Federal Reserve, ha portato i prezzi dell'argento a scendere di circa l'8% dal 17 giugno.

Da allora il mercato dell'argento ha visto una certa volatilità e alcune delle preoccupazioni più grandi erano che l'argento potesse scendere sotto i 25 USD e avvicinarsi sempre di più a circa 20 USD, dove l'argento veniva scambiato a luglio 2020.

La peggiore di queste preoccupazioni sembra essere stata alleviata per il momento, poiché l'argento ha ottenuto un leggero rimbalzo dal supporto più vicino di 25,80 USD per tornare nella fascia bassa di 26 USD l'oncia.

Resistenza a 26,55 USD

Ora il livello di resistenza più vicino per l'argento è l'EMA (media mobile esponenziale) di 20 giorni a 26,55 USD. Se questo livello viene riesaminato con successo e superato, è probabile che la prossima area di resistenza immediata dell'argento si trovi a 26,75 USD, l'EMA a 50 giorni. Se l'argento riesce a superare questo livello, il massimo del 26 maggio di 28,25 potrebbe riaprirsi, attirando altri acquirenti.

In termini di supporto, i rialzisti dell'argento non vogliono vedere una rottura al di sotto del supporto più vicino a 25,80 USD. Se questo livello viene rotto, una maggiore svendita dell'argento potrebbe essere trattenuta con supporto a 25,60 USD, il minimo del 19 aprile. Se questo livello non dovesse reggere, l'argento potrebbe vedere un ritorno al livello medio di 24 USD a 24,55 USD, il minimo del 5 aprile.

In termini di RSI, l'oscillatore sta mostrando segni di overselling, anche con il leggero rimbalzo al rialzo, quindi è possibile che l'argento possa realizzare un recupero nel range dei 28 USD per luglio, e potenzialmente oltre se il sentimento del mercato dovesse cambiare rotta nelle prossime settimane.

Se stai facendo trading di argento a breve termine, considera di impostare gli stop e i limiti di uscita in atto, perché come abbiamo visto dal 17 giugno, l'argento può essere soggetto a grandi movimenti in entrambe le direzioni, quindi dovresti assolutamente prestare maggiore attenzione.

Qual'è la tua opinione?

Pensi che l'argento continuerà a scendere o è il momento giusto per essere un acquirente? Facci sapere le tue opinioni e le previsioni sui prezzi dell'argento nei commenti per unirti alla conversazione con i nostri analisti e la nostra community!

Se sei interessato al trading di argento, aprire posizioni sia a lungo che a breve termine, vai su Libertex.com per creare un account gratuito in pochi minuti ed entrare in azione! Non solo offriamo CFD su oro, argento e altri metalli, ma offriamo opportunità di trading sulle migliori criptovalute, CFD su azioni, coppie forex e altro ancora!

Questo è un articolo pubblicitario che non è stato scritto dai giornalisti di Cryptonews.com.

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT