Crypto Scam: Come Individuare e Proteggersi dalle Truffe Crypto

Le criptovalute sono un nuovo e interessante modo di interagire col denaro. Tuttavia, i truffatori sono pronti ad approfittare di persone inesperte e non ancora a proprio agio in questo nuovo e complesso universo. Le truffe, note come crypto scam, si sono affermate come nuova modalità di attacco da parte dei cybercriminali in cerca di facili prede.

Continua a leggere per scoprire quali sono gli scam crypto più comuni e come fare a riconoscerli e difendersi dagli attacchi.

Cosa sono gli scam crypto?

I crypto scam sono una forma di truffa finanziaria che si serve delle criptovalute per indurre le persone a cadere nella trappola.

Le truffe crypto possono assumere forme diverse ma hanno tutti una cosa in comune: fanno leva sulla promessa di un veloce arricchimento grazie alle criptovalute per convincere le persone a inviare denaro o informazioni personali.

Gli scammer spesso creano dei siti o account social falsi associati a vere imprese o personaggi famosi, per esempio ricreando fake di exchange crypto, piattaforme DeFi o celebrity.

Sempre più spesso gli scammer crypto usano i social o l'invio diretto di mail per colpire i propri bersagli. Prendono di mira soprattutto persone con una bassa conoscenza del mondo crypto, o chi ha perso denaro per colpa di un improvviso calo dei prezzi dei propri investimenti ed è alla ricerca di una soluzione per recuperare le perdite.

L'obiettivo è semplice: prendere i soldi e scappare.

Non sorprende che oggi questo tipo di truffa diventa sempre più frequente dato che diventa sempre più facile per i truffatore servirsi di strumenti come bot e altri mezzi. Molti investitori hanno perso centinaia di migliaia e a volte milioni di dollari.

Oggi ci sono numerosi modi legittimi per investire in criptovalute ottenere dei profitti, e d'altra parte sono infiniti i tentativi di truffa per derubare chi è riuscito duramente a far fruttare i propri investimenti. Visto l'alto numero di scam crypto è importante capire bene come funzionano questi schemi ora più che prima per non diventarne vittime.

Tipi di crypto scam

Ci sono molti tipi di scam crypto ed è importante capire come individuarli per evitare di essere truffati. Ecco alcuni esempi.

Schemi pump-and-dump crypto

Noti anche come ‘Rug Pull Scams’ gli scam pump-and-dump avvengono quando il prezzo di un asset viene gonfiato artificialmente prima della vendita per ottenerne un profitto. Nel caso delle criptovalute in particolare, questo può avvenire quando si gonfia artificialmente il valore di una coin grazie a un'intensa promozione sui social o su forum con informazioni false riguardo il suo potenziale, gli ambiti d'uso, ecc. Il truffatore compra in anticipo una gran quantità di monete a un prezzo molto più basso per poi rivendere in un secondo tempo quando l'hype ha attirato un buon numero di investitori e i prezzi sono aumentati così da ottenere un immediato profitto.

Phishing

Il phishing è un tipo di truffa in cui i cybercriminali inviano false email o messaggi fingendosi brand noti e inducono le persone a cliccare su link che rimandano a siti di phishing.

L'obiettivo è ottenere dettagli preziosi da parte delle vittime, come le password, che quindi vengono rubate e usate dagli scammer. Le mail possono essere ben fatte e potrebbe essere difficile distinguerle dall'originale. Possono includere un logo o altri elementi ufficiali delle vere compagnie per essere più convincenti. Negli ultimi anni si è registrata una crescita degli schemi di phishing che prendono di mira gli utenti crypto. Di solito queste truffe sono strutturate con email che chiedono la condivisioni di chiavi private per inviare criptovalute gratis, che di fatto non esistono.

Schema Ponzi per le crypto

Lo schema Ponzi è un tipo di investimento che promette alti profitti sugli investimenti ma in realtà usa il denaro versato dai nuovi "investitori" per pagare i vecchi "investitori" e alimentare la dinamica della truffa.

Lo schema Ponzi detto anche schema piramidale spesso prende la forma dello “staking” o del “cloud mining" in cui agli utenti è richiesto di depositare i propri token in un account che promette alti ritorni per gli investitori dopo un certo durata del deposito. In realtà questi progetti non esistono e non generano alcun profitto perché non possiedono alcun asset. La regola, qui è attirare più persone possibile con la promessa di un guadagno ad alto livello, che presto diventa instabile e collassa una volta che diventa evidente l'insostenibilità delle promesse.

Scam dei giveaway

Ci sono alcuni tipi di truffe associate ai giveaway che prendono di mira gli utenti crypto.

Il primo tipo di truffa riguarda il caso in cui qualcuno si spaccia per qualcun altro, di solito qualche personaggio in vista. Dichiara di regalare una grande quantità di criptovalute a chi è disposto a inviarne prima una piccola quantità come anticipo.

Il secondo tipo di truffa associata ai giveaway riguarda il phishing. In questo caso il truffatore crea un sito o una pagina social fake che riproduce in maniera identica all'originale un vero exchange o un servizio di wallet e chiede di depositare dei fondi per poi ricevere in cambio una grossa quantità di criptovalute.

Il terzo tipo di truffa avviene quando qualcuno promette di raddoppiare la quantità delle crypto che riesce a farsi inviare dalle ignare vittime. Questo tipo di truffa avviene spesso perché vengono prese di mira persone che non sono esperte e non sono a conoscenza delle dinamiche del mondo crypto. Di solito si punta a persone che vogliono ottenere crypto gratis.

Assicurati di fare le tue ricerche approfondite prima di inviare fondi a chiunque, non importa chi dica di essere.

Scam crypto con ricatti o estorsioni

Se sei stato ricattato o hai ricevuto una richiesta di denaro in riscatto, allora è possibile che il truffatore richieda un pagamento in criptovaluta. 

In questo caso si potrebbe ricevere la minaccia di rivelare i dati personali o danneggiare la reputazione personale se non si accetta di pagare. Queste truffe possono essere particolarmente efficaci dal momento che fanno leva sulla paura e il desiderio di mantenere segreta la propria privacy. La maggior parte delle volte, però, le mail che cercano di estorcere crypto sono in genere un bluff e le informazioni che dichiarano di poter rivelare di fatto non esistono. Quindi ti basta ignorare questo genere di messaggi e non serve inviare alcun tipo di riscatto.

Come individuare una truffa crypto

Le truffe crypto sono sempre più comuni e non è così facile individuarle. Però ci sono alcuni segnali d'allerta da prendere in considerazione prima di decidere se investire o meno in una criptovaluta.

Ecco alcuni consigli!

Se ti sembra troppo bello per essere vero, potresti avere ragione

Il primo segnale d'allerta scam è la presenza di un'opportunità d'investimento che sembra troppo bella per essere vera, per esempio, l'offerta di profitti settimanali o del 100% e oltre. Si tratta di classici segnali di uno schema Ponzi, in cui le persone pagano e in cambio non ottengono assolutamente nulla. Se l'offerta sembra troppo bella per essere vera, probabilmente è proprio così: non è vera. Potrebbero servirsi di esche come false recensioni sul sito oppure dell'opinione delle persone che sono state davvero pagate dalla compagnia per tenere in piedi lo schema della truffa crypto.

Attenzione ai segnali d'allarme!

Alcuni segnali d'allerta possono indicare che si è in presenza di una truffa crypto. Per esempio, chi promette profitti sicuri o cerca di spingere a investire senza perdere tempo. Altri segnali d'allerta possono essere promesse irrealistiche, bonus per presentare amici, invito al mantenere gli investimenti segreti. Se ti accorgi della presenza di alcuni segnali di questo tipo è meglio tenersi alla larga e cercare opportunità d'investimento più serie.

Ricerche sul team del progetto

Ci sono alcuni fattori chiave da tenere a mente quando si fanno ricerche su un team. Per primo, ci si deve accertare che i membri siano delle vere persone con identità verificabili. Quindi ci si accerta che ci siano delle tracce di loro sul web. Infine si deve valutare se hanno sufficienti competenze ed esperienza per svolgere al meglio quello che prevede il progetto.

Analisi dei dettagli del progetto

Esiste un white paper che evidenzia gli obiettivi e la roadmap del progetto? Esiste un prototipo o un prodotto funzionante associato al progetto? Il token ha già delle possibilità d'uso chiare? Esiste una community a supporto del progetto? L'insieme di questi fattori possono aiutare a comprendere se vale la pena investire in un progetto oppure no.

Fai attenzione a progetti e sviluppatori anonimi

Quando decidi di investire in crypto fai attenzione ai progetti e agli sviluppatori che scelgono di restare anonimi. Anche se ci possono essere dei buoni motivi per cui mantenere l'anonimato, potrebbe anche essere un pretesto per nascondere attività illecite. Fai le tue ricerche per assicurati che il progetto sia legittimo prima di investire.

Come proteggersi dai crypto scam

Fai attenzione a tutte quelle opportunità di investimento che sembrano troppo belle per essere vere. Le criptovalute sono ancora relativamente nuove e di certo non tutti hanno avuto ancora il tempo di comprendere a fondo di cosa si tratta, quindi se qualcuno si autoproclama un vero esperto, scappa via!

Fai le tue ricerche prima di investire in criptovalute. È sufficiente una sola cattiva esperienza con le crypto per rovinare le tue finanze per lungo tempo. Non lasciare che succeda perché non ti sei documentato a sufficienza!

Per evitare di cadere vittima di phishing, è importante controllare l'URL del sito che stai visitando e assicurati che sia quello corretto. Se ricevi una mail da parte del tuo exchange crypto o qualsiasi altra compagnia che ti chiede informazioni personali, assicurati di contattare l'ente direttamente e non compilare nessun form con i tuoi dati personali, specie su un sito di terze parti.

Ignora le richieste urgenti. Se qualcuno coinvolto in un determinato progetto ti contatta di frequente incitandoti a inviare denaro o compiere qualche altro tipo di azione subito, è un segnale da non sottovalutare. Potrebbero cercare di truffarti. I progetti legittimi non fanno pressione per spingerti a fare qualcosa prima di aver effettuato le tue ricerche per prendere una decisione informata.

Non rispondere a contatti che non hai richiesto. Se qualcuno che non hai cercato tu ti contatta per primo proponendosi come esperto crypto o promettendo incredibili profitti sugli investimenti, è chiaramente una truffa. Non rispondere a questo tipo di richieste e non condividere mai le tue informazioni personali o i dettagli finanziari. Cancella tutte le mail sospette o i messaggi, e denuncia i truffatori alle autorità se ne hai la possibilità. Fai attenzione ai segnali più comuni di un crypto scam per proteggere te stesso e il tuo denaro.

Denuncia immediatamente attività sospette. Se ti sembra di imbatterti in un crypto scam, denuncialo alle autorità. Le truffe possono essere difficili da identificare ma ci sono alcuni segnali d'allarme che dovresti prendere sul serio, per esempio le promesse di profitti sicuri o eccessivamente alti, pressione psicologica per investire subito, rischi irrilevanti o inesistenti. Se non sei sicuro della legittimità di un progetto, presta attenzione e se credi di doverlo fare, denuncialo.

Conclusioni

È importante fare attenzione ai segnali che potrebbero far pensare a una truffa. In questo caso, niente panico. Ti basta seguire gli step elencati in questo articolo e assicurarti che i tuoi fondi restino al sicuro. Così non sarai vittima di nessun tipo di truffa.

Il modo migliore per evitare di essere truffati è tenersi aggiornati e fare le proprie ricerche prima di fare qualsiasi tipo di scelta d'investimento. In questo modo potrai capire se un'offerta ha delle buone premesse ma potrai anche accertarti se la compagnia che la promuove abbia o meno le caratteristiche necessarie per portare a termine quanto promette.

Segui Cryptonews Italia sui canali Social