. 3 min read

Akropolis (AKRO) esplode del 441%, cosa ha provocato questo aumento?

Akro

Nell’arco dell’ultimo anno la crypto Akropolis (AKRO) ha segnato un notevole aumento del 441%. E nelle ultime 24 ore, il suo valore ha visto un incremento del 30%, arrivando a toccare 0,0192 dollari.

Il suo token nativo è associato al protocollo di finanza decentralizzata (DeFi) Akropolis, che si concentra principalmente sui prestiti sotto-collateralizzati. Questo token ha mostrato una crescita straordinaria del 441% dall’inizio dell’anno, segnalando un notevole rafforzamento all’interno del settore DeFi.

Mentre i primi investitori di AKRO stanno beneficiando dei guadagni, i nuovi invece rimangono cauti, visto che la crypto potrebbe dirigersi verso la zona di ipercomprato dopo un aumento così esplosivo dei prezzi. Tuttavia, comprendere cosa stia alimentando questa spinta rialzista richiederà un’analisi più dettagliata.

Come mai questo aumento?

Il principale catalizzatore dell’aumento del prezzo di Akropolis (AKRO) è l’incremento dell’attività all’interno della piattaforma Akropolis, soprattutto a seguito di un recente aggiornamento.

Akro

Grafico del valore del token AKRO. Fonte: CoinMarketCap

Il protocollo Akropolis costituisce un insieme di iniziative DeFi basate su Ethereum, focalizzate sull’aggregazione e l’automazione. L’obiettivo di Akropolis è offrire soluzioni DeFi analoghe ai servizi finanziari essenziali, come l’accesso al credito agevolato e il risparmio assicurabile attraverso depositi a tasso variabile e fisso. La piattaforma è integrata con diverse altre, tra cui Yearn, MCDEX, Liquity, Maker, Fulcrum, Aave, Compound, Curve e dYdX.

Inotre il team del protocollo si sta impegnando a creare un portafoglio di prodotti DeFi user-friendly, senza frontiere e basati su una fiducia minima per le operazioni finanziarie e decisionali. I prodotti Sparta e Delphi, che si focalizzano rispettivamente sui prestiti sotto-collateralizzati e su strategie passive di investimento e guadagno, sono stati sviluppati sul sistema operativo AkropolisOS, che è il blocco principale.

La versione beta di Delphi è stata attentamente integrata nella mainnet di Ethereum il 12 agosto 2020 e, prima del suo lancio ufficiale il 24 agosto 2020, è stata sottoposta a un processo di verifica dei bug. Attraverso il token Akropolis Delphi (ADEL), il protocollo Akropolis ha introdotto Sparta v2, il modulo di ribilanciamento per i rendimenti DeFi, un on-off  ramp crypto/fiat, supporto per nuove stablecoin, aggiornamenti UI/UX e una funzione di incentivo al mining di liquidità.

Grazie all’integrazione con OpenGSN, gli utenti ora possono effettuare pagamenti in valute diverse da ETH. Inoltre, il protocollo offre una protezione assicurativa da parte di Nexus Mutual/Opyn per difendersi da hack e difetti di programmazione.

Nel mese di agosto del 2023, Akropolis ha implementato diversi aggiornamenti, inclusi il bridge POC-Polkadai, per il trasferimento automatico di token DAI (ERC20) a sDAI (standard ERC20).

Alternative ad Akropolis

Il prezzo di Akropolis ha registrato un aumento esplosivo, ma potrebbe raggiungere la zona di ipercomprato e invertire quindi il trend. Per questo motivo i nuovi investitori potrebbero puntare su altre crypto che devo ancora godere di un rally esplosivo, come ad esempio quelle in fase di prevendita.

Un nuovo progetto che sta vivendo una presale di successo è . Si tratta di un rivoluzionario ecosistema concepito per abbattere le barriere d’ingresso al mondo Web 3.0, attraverso una serie di strumenti, analisi e approfondimenti.

Launchpad

Sia che siate esperti crypto o neofiti, questa piattaforma offre una gamma completa di funzionalità, tra cui l’esplorazione degli NFT, un exchange decentralizzato (DEX), wallet Web3 e l’analisi degli utility token.

Il cuore di Launchpad XYZ è il token nativo $LPX. Gli holder che metteranno in staking almeno 10.000 token potranno godere di vantaggi considerevoli, come ad esempio riduzioni sulle fee, accesso esclusivo alle whitelist e alle prevendite di NFT, anteprime dei giochi play-to-earn e badge di prestigio all’interno della community.

Il progetto ha l’obiettivo di listare il token LPX sui più grandi exchange, in modo tale da generare una notevole domanda verso il token.

Dopo il lancio delle sue caratteristiche chiave nel terzo trimestre del 2023, si prevede che Launchpad XYZ otterrà un’accoglienza calorosa da parte degli utenti.

Grazie alla sua suite completa di funzionalità e alla visione ambiziosa, Launchpad XYZ è pronta a ridefinire l’intero settore crypto.

Qui trovate la nostra guida passo passo, anche per i meno esperti, per investire nel token.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati