08 ott 2021 · 4 min read

Bitcoin si dissocia dalle azioni e torna il trend rialzista

Bitcoin
Fonte: Adobe/f11photo

Dopo essersi spostato mercoledì oltre la soglia di 55.000 USD, bitcoin (BTC) sta ancora una volta entusiasmando gli investitori. E questa volta, le istituzioni finanziarie sembrano interessarsi maggiormente alla criptovaluta più popolare, anche se le azioni e altri asset rischiosi hanno sofferto nel prezzo.

Negli ultimi 7 giorni, bitcoin ha registrato una bull run che ha aumentato il suo prezzo di oltre il 30%. Allo stesso tempo, l'indice del mercato azionario statunitense S&P 500 è rimasto più o meno piatto dalla scorsa settimana, dopo essere stato scambiato in ribasso per tutto il mese di settembre, perdendo il 4,8% nel corso del mese.

I prezzi divergenti hanno portato a una rinnovata discussione sulla relazione tra bitcoin e il mercato azionario, con alcuni osservatori e partecipanti al mercato che ora suggeriscono che la narrativa che circonda bitcoin potrebbe cambiare, per concentrarsi nuovamente sulle sue proprietà di riserva di valore simili all'oro.

Tra questi c'era il CEO di MicroStrategy e il famoso toro di Bitcoin Michael Saylor, che ha affermato che BTC "si sta distinguendo da altre criptovalute a causa delle aspettative normative, rendendolo la scelta chiara per gli investitori istituzionali che cercano la proprietà digitale come riserva di valore".

Evidenziare una narrativa simile è stato anche un rapporto Bloomberg di oggi, che affermava che una separazione di azioni e bitcoin potrebbe "rilanciare una delle promesse di lunga data delle criptovalute […] che possono fungere da copertura per proteggere i portafogli di investimento, quando le azioni vengono vendute durante le turbolenze del mercato".

Inoltre, lo stesso rapporto ha anche indicato una nota di mercoledì dello stratega Nikolaos Panigirtzoglou e altri presso la banca d'investimento di Wall Street JPMorgan, che affermava che gli investitori istituzionali potrebbero tornare a bitcoin, con alcuni che scommettono che è una migliore copertura contro l'inflazione rispetto all'oro.

Il tono rialzista degli strateghi di JPMorgan è arrivato lo stesso giorno in cui Dawn Fitzpatrick, CEO di Soros Fund Management, il family office dell'investitore miliardario George Soros, ha confermato che l'azienda possiede "alcune monete".

futures su Bitcoin di CME scambiati al di sopra del prezzo di mercato

Nel frattempo, i dati del Chicago Mercantile Exchange (CME), l'exchange con sede negli Stati Uniti in cui vengono negoziati i futures regolamentati su bitcoin ed ethereum (ETH), hanno dimostrato ancora una volta che i futures vengono scambiati a un prezzo superiore rispetto ai prezzi spot.

Dato che il CME è il luogo preferito dalle istituzioni finanziarie per speculare sul prezzo di bitcoin, il premio suggerisce un'elevata domanda istituzionale per l'esposizione alla criptovaluta numero uno.

E mentre i futures di CME vengono scambiati al di sopra del prezzo di mercato, le azioni di un altro prodotto di investimento bitcoin regolamentato, il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), sono state scambiate al di sotto del loro valore.

Eric Balchunas, analista senior di Exchange Traded Fund (ETF) per Bloomberg, ha affermato che le azioni sono scambiate con uno sconto del 16% rispetto ai prezzi spot di bitcoin  e "potrebbero peggiorare", suggerendo che una potenziale approvazione negli Stati Uniti di un ETF basato su futures su bitcoin sarebbe negativo per GBTC.

Nel frattempo, scrivendo ieri in una lettera agli investitori, Dan Morehead, CEO della società di investimenti in criptovalute Pantera Capital, ha ricordato ai lettori il vecchio detto di Wall Street "compra quando iniziano a circolare le voci, vendi quando esce la notizia".

Morehead ha scritto che "sicuramente funziona nel nostro settore", prima di continuare a spiegare:

"Per tutto il 2017, i mercati si sono radunati con il mantra 'Quando il CME quota i futures su bitcoin, stiamo ANDANDO SULLA LUNA!!!'" I mercati hanno poi registrato un rally, 2.440% fino allo stesso giorno in cui sono stati quotati i futures.

Ha detto inoltre: "Quello era il massimo". "Uno di quei mercati ribassisti dell'-83% è iniziato quel giorno". Quel ciclo si è ripetuto di recente, ha affermato, mentre "l'intero settore si è divertito" nella quotazione diretta di Coinbase.  Inoltre Morehead ha scritto che il mercato di bitcoin è aumentato dell'822% nel giorno della quotazione, BTC ha raggiunto il picco di 64.863 USD quel giorno - e poi è iniziato un mercato ribassista del -53%.

L'amministratore delegato ha concluso dicendo:"Qualcuno può ricordare il giorno prima del lancio ufficiale dell' ETF su bitcoin? Potrei voler togliere alcune fiches dal tavolo".

Alle 09:42 UTC, bitcoin è aumentato del 7,4% nelle ultime 24 ore, ed è stato scambiato a 54.219 USD, dopo un ritracciamento dal massimo di 55.750 USD di mercoledì. Ethereum, nel frattempo, è stato scambiato a 3.562 USD, in rialzo del 5,7% nello stesso periodo di tempo.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Bitcoin rompe la resistenza di 55K USD
- Prevista una "volatilità estrema" di Bitcoin
- Bitcoin Is a Sideshow & a Poor Hedge, but It’s Mainstream – JPMorgan
- L'aumento dei tassi è un ulteriore test per Bitcoin

-Lightning Network di Bitcoin sta crescendo rapidamente
- Bitcoin vs Ethereum - BTC è il favorito negli investimenti
- Il mercato attende gli ETF "Paper Bitcoin"
- Bitcoin (BTC) potrebbe superare i 66K USD nel 2021 e i 400K USD entro il 2030