. 1 min read

Ethereum permette di recuperare l’accesso al wallet senza frase seme – arriva EntryPoint

Gli sviluppatori di Ethereum hanno introdotto una nuova funzionalità software nota come “EntryPoint” che consente agli account dei portafogli di criptovalute di operare come smart contract.

L’obiettivo principale di questa release è di migliorare l’esperienza d’uso dei wallet facilitando operazioni complesse come i pagamenti automatici e aggiungendo metodi di recupero, attualmente non disponibili.

Dopo un’accurata verifica condotta dalla società di sicurezza OpenZeppelin, EntryPoint è stato lanciato mercoledì ed è ora accessibile sulle reti blockchain, tra cui Ethereum, Polygon, Optimism, Arbitrum, BNB Chain, Avalanche e Gnosis Chain.

Un passo avanti nella semplificazione della gestione dei portafogli crypto

Con l’aiuto di EntryPoint, le applicazioni di portafoglio saranno in grado di ottenere la cosiddetta “astrazione dell’account” (Account Abstraction), un meccanismo che consentirà ai portafogli di gestire automaticamente attività complesse senza richiedere agli utenti di interagire con la blockchain di Ethereum.

EntryPoint è stato rilasciato in conformità allo standard ERC-4337 e incorpora la possibilità di aggiungere funzioni alle app portafoglio come i pagamenti automatici e le opzioni di recupero dell’autenticazione a due fattori.

Si tratta di una funzionalità opzionale che i fornitori di portafogli di criptovalute devono offrire agli utenti piuttosto che di una modifica a livello di protocollo di Ethereum, come ha sottolineato Lukas Schor, cofondatore di Safe, uno dei principali fornitori di portafogli multi-firma.

“Gli sviluppatori possono ora iniziare a costruire con una versione ‘ufficiale’ del contratto EntryPoint”, ha dichiarato Schor a The Block, aggiungendo che “le versioni precedenti del contratto esistevano già, ma non erano state sottoposte a una verifica completa della sicurezza. Ora questo aspetto è stato perfezionato con l’aiuto di OpenZeppelin”.

Michael Lewellen, responsabile dell’architettura delle soluzioni di OpenZeppelin, ha dichiarato a The Block:

“Il grande impatto immediato che questo avrà sull’ecosistema è quello di dare ai fornitori di infrastrutture di wallet più opzioni per fornire funzionalità di smart wallet, come il recupero del conto, il multi-sig nativo e la copertura delle tariffe del gas per gli utenti”.

Lewellen ha aggiunto che, sebbene il contratto di astrazione dell’account non elimini la necessità di imparare frasi seed complesse, consentirà di aggiungere metodi di recupero alternativi agli account dei portafogli basati su Ethereum.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati