Il rally di Bitcoin spinge le memecoin, ecco le imperdibili

Laura Di Maria
| 4 min read

Bitcoin mette il turbo e il rally accelera nelle ultime ore: il prezzo di BTC ha superato quota 62.900 dollari per la prima volta da novembre 2021. Di conseguenza anche i mercati delle altcoin stanno ingranando la quinta e i trader sono in cerca di occasioni ad alto rischio e alto rendimento nel mercato delle memecoin.

Appena sotto i 63.000 dollari, Bitcoin è cresciuto di 6,74 punti nelle 24 ore e di uno straordinario 21,88% questa settimana.

A guidare la crescita contribuisce l’enorme domanda da parte dei fondi di investimento quotati in borsa, gli ETF a loro volta sono in pieno pump.

Il volume del trading degli ETF spot su Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo storico all’inizio di questa settimana. Il leader del comparto ETF, BlackRock, ha registrato afflussi record nel corso della giornata di ieri.

Anche le aspettative riguardo l’imminente dimezzamento del tasso di emissione dei nuovi token di Bitcoin, previsto per aprile, hanno un effetto sull’attuale andamento al rialzo.

Altri potenziali fattori favorevoli a livello macroeconomico si possono far risalire alle intenzioni della Fed di tagliare i tassi di interesse il prossimo anno.

In ogni caso, Bitcoin sembra pronto a testare presto il suo record del 2021.

Anche il mercato delle altcoin è in piena crescita.

Solana (SOL), Cardano (ADA) e XRP (XRP) sono tutti saliti di circa il 3-4% in 24 ore, secondo i dati riportati da CoinMarketCap.

Ci si aspetta che le principali altcoin siano in grado di offrire ritorni potenziali nell’ordine di 3-5 volte tanto il prezzo attuale.

Ma gli investitori che puntano a rendimenti più elevati nell’area del 10x-100x sono in cerca delle migliori memecoin da comprare.

Ecco le cinque migliori memecoin da comprare che potrebbero offrire enormi vantaggi.

Le migliori memecoin da comprare

Bonk (BONK)


Bonk (BONK), la memecoin di punta di Solana a tema canino, sta riprendendo terreno. C’è però ancora margine per comprare al ribasso.

BONK è stato scambiato l’ultima volta intorno a 0,000016$, in rialzo di oltre il 60% rispetto ai minimi di quest’anno vicino al supporto di 0,000010$.

Il token BONK è ancora in perdita di oltre il 50% rispetto al record dei prezzi raggiunto alla fine del 2023 intorno a 0,000035$.

Dato che la capitalizzazione di mercato di BONK è di appena 1 miliardo di dollari, il prezzo ha un margine di crescita ancora di 10-50 volte nel contesto di questo mercato rialzista.

Gli investitori più navigati ricorderanno che Dogecoin e Shiba Inu hanno raggiunto capitalizzazioni di decine di miliardi di dollari nel 2021.

Ecco perché BONK si può considerare una delle migliori memecoin da comprare.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Smog (SMOG)


Di recente si è affermata un’alternativa valida a BONK su Solana. Memecoin ben più piccola, Smog (SMOG) ha già fatto girare la testa a parecchi trader.

Il tema della memecoin è un drago e vuole conquistare Solana a colpi di airdrop aggressivi.

I trader possono partecipare agli airdrop comprando il token SMOG su Solana o mettendo in staking la versione sviluppata su Ethereum.

Conta su un market cap piuttosto modesto, pari a poco più di 70 milioni di dollari, ma SMOG vanta già una forte comunità.

Infatti, secondo birdeye.so, è già in mano a oltre 30.000 titolari.

Considerato tutto l’entusiasmo suscitato dagli airdrop su Solana negli ultimi mesi, SMOG potrebbe richiamare grande interesse nelle prossime settimane.

SMOG conta su buone premesse che potrebbero portare a guadagni nell’ordine di 10 volte tanto nelle prossime settimane. Tanto basta per giustificare la sua presenza tra le migliori memecoin da acquistare.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Dogwifhat (WIF)


Un’altra memecoin sviluppata su Solana che sta andando bene negli ultimi tempi è Dogwifhat (WIF).

In rialzo del 100% questa settimana, WIF ha ora una capitalizzazione di mercato di circa 700 milioni di dollari che continua a crescere.

Man mano che il mercato rialzista prende piede, WIF può diventare un progetto multimiliardario e generare possibili guadagni per 10 volte tanto.

WIF è sicuramente tra le migliori memecoin da acquistare.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Frogwifhat (FWIF)


Una nuova memecoin alternativa a Dogwifhat è Frogwifhat (FWIF). Il tema è quello della rana, ma nella sua versione francese con il tipico basco e che brandisce una baguette.

Il token è stato lanciato lunedì su Uniswap e ha raggiunto una capitalizzazione di 4 milioni di dollari in poche ore.

Gli investitori hanno ora modo di comprare a prezzo ribassato mentre il prezzo è tornato a circa 0,0014$ e il market cap è di appena 1,4 milioni di dollari.

Esaminando il sito di frogwifhattoken.com si capisce che il progetto è pensato per ricalcare il successo di Dogwifcoin, Bonk e Smog. Pare che i fondatori del token siano gli stessi che hanno permesso il successo queste altre memecoin citate.

I potenziali trader devono fare le proprie ricerche prima di investire, ma questo progetto offre elementi interessanti.

Per cominciare, è stata bloccata una liquidità di oltre 3.230.000$, fattore molto importante per le monete quotate su DEX.

La presenza di liquidità bloccata scongiura il rischio di rug pull e che il team stia pensando di scappare con il malloppo.

Il lancio di Forgwifhat è stato equo, e il 1 miliardo di token della supply è stato rilasciato integralmente al momento del lancio su DEX.

Il team non ha quote nascoste di token né una sua parte è stata destinata alle attività di marketing, altro segnale che scongiura possibili rischi di truffa.

Frogwifhat vuole ripercorrere i passi di altri progetti precedenti e ma aggiungendo elementi di novità che potrebbero consentire alla memecoin di fare breccia nel cuore dei trader più attenti.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: