06 giu 2022 · 3 min read

Lancio LUNA 2.0: duro colpo per gli investitori indiani

LUNA
Fonte: Adobe/Krakenimages.com

 

Gli investitori indiani di Terra stanno affrontando un "doppio colpo", dopo il crollo di LUNAC e UST il mese scorso e potrebbero essere colpiti con il 30% di tasse dal recente lancio di LUNA 2.0.

L'airdrop è stato effettuato il 30 maggio, con i possessori di LUNAC distribuiti token ora noti come LUNA. Tuttavia, gli investitori in India non sono così fortunati, a causa delle nuove leggi fiscali entrate in vigore ad aprile.

Secondo quanto riferito da Bloomberg, Jay Sayta, un avvocato di tecnologia e gioco d'azzardo, ha affermato che il testo di legge non tratta specificamente dell' airdrop e contiene passaggi "vaghi", ma questo probabilmente non fermerà il fisco. Inoltre ha affermato che in effetti, questa stessa ambiguità potrebbe funzionare a favore dell'ente fiscale.

Sayta ha affermato:

“Le diciture della legge sono così vaghe, compresa la definizione di virtual digital asset e la definizione di trasferimento, che sarebbero aperte a contestazioni da parte del dipartimento fiscale. Normalmente considerano la visione più aggressiva possibile al fine di riscuotere tasse più elevate, nonostante il fatto che una tale visione possa risultare assurda”.

La legge stabilisce che il "trasferimento" di ciò che i legislatori hanno definito "patrimonio virtuale digitale" dovrebbe essere tassato con un'aliquota fissa del 30%. È probabile che i funzionari delle tasse, ha aggiunto l'avvocato, vedano qualsiasi distribuzione di monete come reddito e quindi soggetti a tassazione.

Rajagopal Menon, il vicepresidente dell'exchange di criptovalute WazirX, di proprietà di Binance, ha dichiarato che il 9 maggio oltre 160.000 investitori detenevano LUNAC nell'exchange e "entro il 15 maggio il numero è cresciuto del 77% in India".

Airdrop LUNA 2.0: "la tassa fissa del 30% potrebbe non essere applicata"

Un consulente fiscale indiano per le criptovalute ha affermato che l'airdrop "potrebbe rientrare nella definizione esistente di regali", il che significa che la tassa fissa del 30% "potrebbe non essere applicata". Tuttavia, poiché anche i regali sono soggetti all'imposta sul reddito, molti probabilmente dovrebbero comunque affrontare un conto, anche se potrebbero evitare l'imposta del 30%.

Inoltre, anche la vendita dei token potrebbe rivelarsi problematica, con gli esperti che ritengono che una tassa fissa del 30% "sarà applicata sul reddito incrementale guadagnato indipendentemente da come sono classificati i token" se LUNA aumenta di valore.

Meyyappan Nagappan, un esperto fiscale digitale presso lo studio legale Nishith Desai Associates, avrebbe spiegato che nei casi in cui le persone avessero ricevuto token per un valore superiore a circa 644 USD e questo fosse "trattato come un regalo", avrebbero "dovuto pagare le tasse su esso." Tuttavia, ha aggiunto l'avvocato, "quando lo vendono - se il prezzo scende - allora in realtà riceverai meno soldi".

Invece, Nagappan ha affermato:

“Potresti effettivamente spendere di più nel pagare le tasse di quanto recuperi. Questo è lo scenario peggiore per loro, poiché Luna 2.0 è stata effettivamente emessa [con l'intenzione di compensare [gli investitori]".

Nel frattempo, in Corea del Sud, un gruppo di 104 investitori che stanno tentando di citare in giudizio Terraform Labs, mente di LUNA, per frode, hanno ricevuto notizie contrastanti da esperti. Alcuni osservatori del settore legale hanno affermato che in quella che diventerà una battaglia giudiziaria tra sviluppatori e investitori, questi ultimi lotteranno per dimostrare l'intenzione di ingannare.

Tuttavia, Donga Ilbo ha citato un accademico di spicco, Kim Seung-joo, professore alla Graduate School of Information Security presso la Korea University, che ha sottolineato che numerosi esperti avevano "avvertito di scappatoie negli" algoritmi di Terra.

Un funzionario di LKB & Partners, uno degli studi legali che rappresentano un gruppo di investitori sudcoreani, ha affermato:

"La mancata corretta notifica al pubblico di errori o difetti di progettazione del sistema costituisce una forma di inganno".

Lo stesso rapporto citava un anonimo funzionario dell'organismo di regolamentazione finanziaria affermando:

"Non ci sarà alcuna difficoltà a dimostrare [in tribunale] che Terra/LUNA non era un sistema sostenibile basato su quanto già rivelato".

_____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Grandi investitori sono usciti da Anchor/UST
- ‘Speculative’ Luna Classic Best Seen as a Meme Coin

- Japan’s Prime Minister Reportedly Open to Idea of Crypto Tax Reform
- Two Crypto Tax Proposals Defeated in Portugal, but Gov’t Likely to Follow up With Own Bill
- India Confirms Discriminatory Tax Rate for Crypto Investors
- Il gioco NFT Play-to-Earn è maggiormente diffuso in India