. 2 min read

Meglio investire in Tesla o Bitcoin? Il confronto a 6 mesi e 1 anno!

Sul Web non si fa che parlare di Bitcoin (BTC), la rivoluzionaria criptovaluta ideata da Satoshi Nakamoto e delle azioni di Tesla (TSLA), la società che sforna autovetture elettriche inventata da Elon Musk. Insomma, due sacri Graal dell’investimento che promettono ritorni milionari agli investitori.

Abbiamo voluto mettere a confronto l’andamento dei due asset per cercare di capire quale sarebbe stato l’investimento più fruttuoso acquistando 1.000 dollari di BTC o di Tesla 6 mesi e un anno fa. Quello che abbiamo scoperto è davvero incredibile!

Mercato azionario e criptovalute sono correlati?

Il  mercato azionario e quello delle criptovalute, come Bitcoin, Ethereum  sono due mercati finanziari distinti ma possono essere soggetti a una certa correlazione in alcune circostanze.

In passato diversi analisti hanno osservato una correlazione positiva tra il mercato azionario e quello delle criptovalute. Quando il mercato azionario saliva le criptovalute tendevano ad avere performance positive, e viceversa.

Questa correlazione è influenzata da fattori macroeconomici come le condizioni generali dell’economia globale e il sentiment degli investitori. Ad oggi non è stata costante nel tempo ne tantomeno prevedibile.

Il mercato delle criptovalute è inoltre considerato più volatile rispetto al mercato azionario tradizionale. Le crypto possono essere soggette a fluttuazioni di prezzo significative anche nel breve termine, spesso a causa di fattori come la regolamentazione nei vari Paesi, la sicurezza delle piattaforme di scambio, e alle notizie relative alla tecnologia blockchain.

I grafici a confronto: Tesla vs Bitcoin

E veniamo ora al nostro confronto. Tesla negli ultimi 6 mesi è passata da un valore di 106 dollari a quasi 254 dollari, segnando un +137% . Un risultato mostruoso considerando anche la guerra in corso e la situazione geopolitica instabile.

Bitcoin non è stato però da meno, passando da 16.800 dollari ai 31mila dollari segnati oggi, e un aumento di prezzo vicino al 90%.

Chi è il vincitore a 6 mesi?

Se avessimo acquistato 1.000 euro di azioni Tesla a gennaio 2023, quando costavano 106 dollari, ora avremmo 9,43 azioni (a 253 euro di valore), pari a un capitale di 2.396 dollari.

Con Bitcoin, prezzato a 16.800 dollari, avremmo ricevuto 0,059 BTC pari oggi (con prezzo a 31mila dollari) a 1.845 dollari.

Chi è il vincitore a 1 anno?

1 anno fa Tesla valeva 265 euro. Ripetendo lo stesso calcolo oggi avremmo 3,77 azioni, pari a un capitale di 958 dollari. Avremmo quindi perso parte del capitale iniziale.

Un anno fa Bitcoin valeva circa 20mila dollari, oggi ne vale 31mila. Anche in questo caso il calcolo è semplice. Con 1.000 dollari avremmo acquistato 0,05 BTC. Oggi varrebbero 1.550 dollari.

Conclusioni

Tesla vince il confronto a 6 mesi con Bitcoin ma entrambi gli asset ne escono vincitori con ottime performance di guadagno: 2.396 e 1.845 dollari.

Bitcoin è però il vincitore del confronto a lungo termine, con un guadagno del +50% mentre Tesla avrebbe portato una perdita a chi avesse investito 1 anno fa.

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati