01 feb 2022 · 2 min read

Sudcorea: Due uomini drogano YouTuber per rubargli le crypto

Crimini crypto
Fonte: Adobe/Kemedo

Due uomini hanno drogato il caffè di un Crypto YouTuber per rubare le monete dal suo portafoglio: vengono mandati in prigione per 3 anni

Due YouTubers sudcoreani che hanno derubato un collega emittente di criptovalute dandogli dei sonniferi e rubando 660.000 dollari di token, sono stati condannati a tre anni dietro le sbarre - dopo che un disaccordo sulla condivisione dei profitti sui social media è sfuggito di mano.

EDaily ha riferito che due uomini, chiamati Kwon e Im, entrambi descritti come impiegati di 44 anni, sono stati condannati a tre anni di prigione, oltre a quattro anni di libertà vigilata, a 120 ore di servizio sociale e 40 ore di istruzione dopo aver drogato un uomo chiamato dal media outlet per motivi legali solo come A.

Il trio, secondo una sezione della Corte distrettuale centrale di Seoul, aveva co-gestito un popolare canale a tema crypto. Sembra che A fosse l'emittente, e che Kwon e Im probabilmente lavoravano dietro le quinte della produzione o avevano ruoli minori nel canale, con A che era il "volto" del canale.

La corte ha sentito che le tre persone "hanno avuto una discussione" su una serie di questioni, tra cui la "distribuzione dei profitti" raccolti attraverso il canale l'anno scorso.

Quando A non ha accettato le richieste di Kwon e Im e ha minacciato di lasciare il canale, la sera del 27 giugno, Kwon e Lim hanno messo dei sonniferi in una tazza di caffè che A ha bevuto. Quando A è crollato, il duo ha rubato il cellulare di A, il wallet, il laptop e il sigillo ufficiale (usato per verificare le transazioni finanziarie in Corea del Sud).

Il giorno dopo, A ha scoperto che il duo aveva "usato gli oggetti rubati" per trasferire poco meno di 660.000 dollari di criptovalute non specificate dal portafoglio di A ai propri conti.

Tuttavia, Kwon e Im sembrano essere stati colpiti molto rapidamente dai rimorsi. Dopo che A ha telefonato loro il giorno seguente, hanno proceduto a rimborsare lo YouTuber 446.000 dollari. E in un apparente tentativo di convincere A a non sporgere denuncia, hanno poi offerto al loro ex collega altri 330.000 dollari.

Il giudice che presiede ha dichiarato che questo apparente attacco di rammarico era motivo di clemenza, ma ha dichiarato che erano comunque "condannabili alla luce della natura delle loro azioni" così come "l'entità dei loro guadagni".
_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Per saperne di più: 
- Sicurezza delle criptovalute: previsioni 2022
- Crypto-Based Money Laundering Still on the Rise, DeFi Gets Bigger Role

- Coppia di truffatori crypto mandati in prigione per 7 anni
- Metaverso: potenziale anche per terroristi ed estremisti