PancakeSwap annuncia un Airdrop di CAKE da 3 milioni di dollari

Aniello Raul Barone
| 3 min read

L’exchange decentralizzato PancakeSwap ha annunciato l’imminente aggiornamento a PancakeSwap V4 e una campagna airdrop di token CAKE per celebrarlo.

Secondo il comunicato stampa, PancakeSwap sta conducendo un airdrop di CAKE per un valore complessivo di 3 milioni di dollari, allo scopo di incentivare sia gli utenti attuali che i nuovi arrivati a esplorare i vantaggi della sua piattaforma aggiornata.

Riduzione delle tariffe del gas


Il team ha sottolineato che PancakeSwap V4 ha apportato “una pletora” di innovazioni e funzionalità tecniche. L’obiettivo è quello di migliorare l’efficienza, ridurre i costi e semplificare l’esperienza di trading.

Le caratteristiche includono l’implementazione di una nuova architettura di contratti per i pool. Nelle versioni precedenti, ogni pool veniva gestito in un contratto separato. Ma PancakeSwap V4 ha consolidato tutti i pool in un unico contratto.

Come riporta l’annuncio:

“Questo approccio innovativo non solo semplifica la creazione dei pool, ma consente anche un sostanziale risparmio di gas: le prime stime indicano una notevole riduzione del 99% dei costi del gas per la creazione dei pool”.

Inoltre, il team introduce un sistema di “contabilità flash” a complemento di questa architettura monolitica.

I metodi tradizionali prevedono il trasferimento degli asset all’interno e all’esterno dei pool dopo ogni scambio. Tuttavia, il sistema di contabilità flash opera sui saldi netti, producendo un processo più efficiente ed economico. In merito, il DEX ha dichiarato:

“Riducendo al minimo i trasferimenti di token non necessari, PancakeSwap V4 riduce significativamente il consumo di gas, con conseguenti vantaggi tangibili per gli utenti”.

Inoltre, PancakeSwap V4 ha introdotto una maggiore flessibilità dei livelli di commissione, consentendo ai creatori di pool di personalizzare le strutture delle commissioni in base alle loro esigenze specifiche. Ha anche reintrodotto il supporto nativo per ETH, per incrementare ulteriormente il risparmio di gas.

Infine, con l’imminente hard fork di Ethereum Dencun, PancakeSwap sta prendendo in considerazione l’adozione dell’EIP-1153.

La proposta introduce lo “storage transitorio” per ulteriori riduzioni delle commissioni di gas e per un design dei contratti più pulito.

Quasi 11 miliardi di dollari di vendite settimanali


Attualmente, secondo DefiLlama, il volume totale di scambi nelle 24 ore per i DEX è di 8,788 miliardi di dollari.

Il volume totale degli scambi su 7 giorni è di 67,15 miliardi di dollari, con una variazione settimanale del +26,35%.

Nell’ultima settimana, il volume di PancakeSwap è aumentato di quasi il 74%, raggiungendo i 10,705 miliardi di dollari, mentre il volume giornaliero è di 1,339 miliardi di dollari.

Sia nel periodo di 7 giorni che in quello di 24 ore, PancakeSwap si colloca al secondo posto, dietro Uniswap.

Inoltre, guardando al volume cumulativo, Uniswap è al primo posto con 2,371 trilioni di dollari, mentre PancakeSwap è al terzo posto con 677,531 miliardi di dollari.

Fonte: DefiLlama

Nel frattempo, il progetto ha riferito che il suo volume totale a febbraio è stato di 15,8 miliardi di dollari, con un aumento di 351 milioni di dollari rispetto ai 15,5 miliardi di dollari registrati a gennaio.

Il volume medio giornaliero dello scorso mese è stato di 545,4 milioni di dollari. Inoltre, ha registrato 1,7 milioni di trader unici.

Nel frattempo, ha bruciato 1.079.517 token CAKE a febbraio.

Al momento della pubblicazione dell’articolo, CAKE è scambiato a 4,29 dollari, in rialzo del 6,40% in un giorno, del 32% in una settimana e del 67,94% in un mese.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

SMOG – Perché questa moneta meme potrebbe essere il prossimo grande successo


Rimanendo in tema di airdrop, segnaliamo una nuova memecoin costruita sulla blockchain Solana: Smog Token (SMOG). Questa criptovaluta, infatti, è nota anche come “il più grande airdrop nella storia di Solana” e prevede una serie di ricompense tramite Airdrop.

Al momento della pubblicazione di questo articolo, il token SMOG è soggetto a una correzione che lo ha portato a perdere il 12,57% nelle ultime 24 ore, scambiando a 0,2631 dollari. Nonostante tutto, SMOG ha registrato un incremento del 101,64% nell’ultima settimana e del 283,69% negli ultimi 30 giorni.

Il successo di questa memecoin risiede proprio nel suo innovativo sistema di airdrop, che sono programmati a scadenza regolare, le cui ricompense tendono ad avvantaggiare gli utenti che detengono il maggior numero di token, incentivando così l’impegno a lungo termine.

Questa caratteristica unica ha attirato un gran numero di trader verso il token SMOG, che adesso conta oltre 60.000 holders. I trader possono qualificarsi per l’airdrop acquistando una partecipazione di SMOG su Solana, oppure mettendo il token in staking su Ethereum.

Data l’eccitazione per gli airdrop di Solana negli ultimi mesi, il token SMOG potrebbe ottenere un interesse significativo nelle prossime settimane.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: