Home NewsBitcoin News

Questa importante compagnia aerea punta sui pagamenti in criptovaluta come mezzo per aumentare i profitti

Di Fredrik Vold
Questa importante compagnia aerea punta sui pagamenti in criptovaluta come mezzo per... 101
Source: iStock/Sitikka

Norwegian, il vettore aereo a basso costo con sede a Oslo, in Norvegia, consentirà ai propri clienti di pagare i biglietti aerei utilizzando le criptovalute entro l'anno e spera che ciò possa contribuire a migliorare i risultati dell'azienda, cosi suggerisce l'intervista con il CEO dell'exchange di criptovalute Norwegian Block Exchange (NBX).

Nell' intervista, pubblicata dal quotidiano locale DN, il capo di NBX Stig Kjos-Mathisen ha affermato che "tutto è pronto da parte nostra", per quanto riguarda l' implementazione tanto attesa degli acquisti di biglietti con criptovalute.

Commentando questo, il direttore delle comunicazioni di Norwegian Air, Lasse Sandaker-Nielsen, è stato un po 'più riluttante ad offrire dettagli, dicendo solo "stiamo lavorando a una soluzione, ma non abbiamo nulla di concreto da segnalare sul lancio".

Stig Kjos-Mathisen è un ex capo della pianificazione della forza lavoro presso Norwegian Air e genero del fondatore norvegese Bjørn Kjos. Da quando il sig. Kjos si è dimesso da CEO della compagnia aerea lo scorso anno, tuttavia, Norwegian ha affrontato alcune difficoltà finanziarie e ha svenduto attività e ha ridotto le rotte nel tentativo di risparmiare sui costi.

Ora, si spera che l'implementazione di una soluzione di pagamento crittografico possa aiutare la compagnia aerea a ridurre ulteriormente i costi e migliorare la sua redditività. Secondo Kjos-Mathisen, uno degli aspetti più interessanti dell'adozione degli acquisti di biglietti con criptovalute, dal punto di vista della compagnia aerea, è che li libera dal trattare con le società di carte di credito che in genere trattengono il pagamento dai clienti fino al momento del viaggio.

L'amministratore delegato di NBX ha inoltre spiegato che le compagnie aeree attualmente pagano l'1,5% - 2,5% del prezzo del biglietto come commissione per le società di carte di credito e che tale costo alla fine è sostenuto dal consumatore. Nel frattempo, i biglietti vengono generalmente acquistati da 30 a 60 giorni prima di effettuare un viaggio, ma a causa del fatto che le società di carte di credito trattengono il pagamento fino al momento della partenza, la compagnia aerea è costretta a organizzare costosi finanziamenti da altre fonti nel frattempo.

"Entrambi questi costi scompariranno con l'implementazione dei pagamenti in cripto", ha affermato Kjos-Mathisen, esprimendo al contempo l'ottimismo sul potenziale che la loro soluzione di pagamento possa essere utilizzata da molti più commercianti rispetto alla sola compagnia aerea.

"Se questo finisse per essere più economico per i commercianti e più facile e veloce per i consumatori, potrebbe diventare grande. È impossibile dire quanto grande, ma saremmo un protagonista serio all'inizio del gioco ", ha affermato il CEO.

NBX attualmente supporta la negoziazione in BTC/USDC, ETH/USDC, ETH/BTC, nonché la negoziazione fiat in bitcoin/corone norvegesi ed è regolata dall'autorità norvegese di vigilanza finanziaria. L'exchange l'anno scorso ha ricevuto il suo primo grande investimento esterno da una cassa di risparmio locale, la Sparebanken Øst, che ha affermato in una dichiarazione di aver acquisito una partecipazione del 16,3% in NBX per circa 1,6 milioni di USD (15 milioni di NOK).

7,57 milioni di passeggeri hanno viaggiato con Norwegian nel quarto trimestre del 2019, rispetto ai 9,04 milioni dello stesso periodo del 2018, la compagnia ha dichiarato nella sua relazione finanziaria. Le entrate totali dell'azienda nel 2019 sono state di 43,5 miliardi di NOK (4,7 miliardi di USD), con un aumento dell'8% rispetto al 2018.

Più Articoli