09 nov 2021 · 4 min read

3 progetti imperdibili Play-to-Earn del settore Gamefi

play-to-earn

L'industria dei giochi blockchain è ancora agli inizi, ma l'attenzione che ha raccolto fino ad oggi suggerisce un futuro molto prospero. Negli ultimi mesi, decine di progetti gamefi sono usciti dalla linea di produzione, arricchendo sia i primi investitori, che i giocatori e i team abbastanza intelligenti da sfruttare appieno i loro meccanismi di definizione integrati.

Rilasci importanti come Axie Infinity, CryptoBlades e Sorare hanno evidenziato l'attrattiva del modello play-to-earn (P2E), in cui i giocatori si sforzano di guadagnare e raccogliere oggetti di gioco con un valore reale. Attraverso i marketplace integrati e il supporto dell'exchange di criptovalute, questi oggetti ambiti da collezione - che rappresentano armi, vestiti e altri prodotti - possono essere acquistati, venduti e scambiati, con prezzi che riflettono la loro utilità e domanda.

Chiaramente, il mercato gamefi è già pronto: quale appassionato giocatore non piacerebbe l'idea di guadagnare denaro dalle sue imprese virtuali? Tuttavia, il settore può essere un po' scoraggiante per i nuovi arrivati. Dopotutto, con così tante piattaforme e reti tra cui scegliere, come fai a sapere da dove cominciare? Ecco tre progetti gamefi play-to-earn che meritano la tua attenzione.

Progetto gamefi play-to-earn: Splinterlands

Il gioco di carte collezionabili Splinterlands è una delle proprietà più in voga in gamefi, avendo accumulato oltre 410.000 utenti e accumulato 3,26 milioni di transazioni fino ad oggi. Un gioco basato sulle abilità, precedentemente noto come Steem Monsters, presenta una serie di carte colorate (mostri, draghi, robot, ecc.) (DEC), un crypto asset che può essere scambiato con oggetti nel negozio integrato del gioco.

Costruito sulla blockchain decentralizzata di Hive, Splinterlands presenta molti elementi ingegnosi che arricchiscono il gameplay: la possibilità di acquistare buste, ad esempio, o progredire attraverso leghe a più livelli (da principiante a campione) per guadagnare ricompense migliori. Man mano che più giocatori FOMO entrano nel gioco, è probabile che la domanda per le sue carte NFT aumenti. Un giocatore afferma di aver trasformato un buy-in di 10 USD in un portafoglio del valore di 17k USD.

Un altro aspetto interessante di Splinterlands è il meccanismo di distribuzione dei VOUCHER introdotto di recente, che aiuta a proteggere l'integrità del gioco da scalper, balene e bot.

Progetto gamefi play-to-earn: Stratis

Stratis, una delle poche famose blockchain dei tempi del 2016-17, assomiglia a un gigante addormentato che si rianima in mezzo a un altro boom più sostenibile. Per quanto riguarda gamefi, la piattaforma ha creato sia un portafoglio lite che un kit di sviluppo software (SDK), per consentire agli sviluppatori di giochi di Unity di implementare la blockchain nelle loro versioni.

Un titolo promettente, che è emerso da questo tie-in, è Red Runner, un gioco di raccolta monete simile a Mario, sviluppato da BayatGames. Attraverso l'implementazione dell'SDK, la versione presenta un meccanismo play-to-earn, un portafoglio non detentivo e la possibilità di coniare NFT, con RedRunner Tokens (RRT) assegnati ai giocatori che raggiungono traguardi nel gioco.

Un recente post sul blog, nel frattempo, suggerisce che Stratis stia dedicando energia e capitale allo "sviluppo di esempi di giochi di riferimento, utilizzando Unity Gaming SDK e vari Stratis Smart Contract in C#". Oltre a Red Runner, la suite gamefi in espansione include NFT Knives, un gioco one-touch, e Dawn of Ships, un gioco di ruolo in cui i giocatori gestiscono la propria flotta di pirati. Stratis è anche impegnata nello sviluppo del primo marketplace NFT a tariffa zero del settore.

Progetto gamefi play-to-earn: MonkeyBall

MonkeyBall è un gioco P2E basato su Solana, i cui fondatori hanno recentemente raccolto 3 milioni di dollari in un round di finanziamento iniziale. La premessa è essenzialmente il calciosolo con scimmie combattive che scendono in campo piuttosto che umani (ovviamente). Spesso descritto come un incrocio tra FIFA Street e Final Fantasy, il gioco vede i giocatori competere per guadagnare MonkeyBucks ($ MBS), che vengono pagati dopo le vittorie e anche quando i giocatori "ospitano" le partite nei propri stadi.

MonkeyBall offre tre modalità di gioco: Player vs Environment (modalità allenamento); Player vs Player (una partita classica, con i giocatori che controllano l'intera squadra alla FIFA); e Team vs Team (i singoli giocatori controllano singole scimmie). Naturalmente, non tutte le scimmie sono uguali: spetta ai giocatori aumentare i livelli di abilità e le prestazioni dei loro scimpanzé addestrandoli, elevando il loro morale e introducendo elementi speciali, che dipendono tutti dallo schieramento NFT del giocatore umano.

Oltre a migliorare le loro scimmie che giocano a calcio, i giocatori possono migliorare i loro stadi "costruendo e acquisendo strutture speciali, oltre a creare competizioni uniche ed eventi speciali per attirare più utenti".

Basato sul suddetto motore di gioco Unity, che consente il gameplay su tutte le piattaforme, inclusi i dispositivi mobili, MonkeyBall sta attualmente guardando avanti al suo IDO sulla piattaforma StarLaunch.

Ecco qua tre progetti P2E che rivendicano il proprio spazio sulla blockchain. Ovviamente, dato l'enorme numero di uscite, i giocatori potrebbero avere difficoltà a trovare abbastanza tempo per provarle tutte. Tra metaversi (Kawaii Islands, Decentraland), giochi di ruolo mobili (WonderHero) e giochi di corse (F1 Delta Time), i giocatori che cercano di guadagnare criptovalute hanno letteralmente l'imbarazzo della scelta.

 

 

Dichiarazione di non responsabilità: la sezione Industry Talk presenta approfondimenti degli attori del settore delle criptovalute e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

__

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN