Home In EsclusivaSondaggio

Le valute fiat digitali simili a quella cinese porranno fine al dominio del dollaro

Di Liang ZhaoLund University
  • Con l'avvento delle nuove valute fiat digitali controllate dai governi, il dollaro USA perderà il dominio a vantaggio di nuove economie e protagonisti

Cash of the titans. Artistdesign29
Uno degli argomenti più caldi nelle criptovalute è la prospettiva delle principali economie che lanciano monete digitali sostenute dallo stato. La banca centrale cinese ha [URL="https://it.cryptonews.com/news/china-to-pilot-digital-yuan-with-four-banks-in-two-cities-re-3388.htm" target="_blank"]recentemente accelerato[/URL] i piani per quello che è attualmente noto come il Digital Currency Electronic Payment (DCEP). Potrebbe essere lanciato entro i prossimi 18 mesi, mentre la Banca centrale europea sta puntando a qualcosa di simile. Nel frattempo, la Russia [URL="https://cryptonews.com/news/experts-russia-s-cryptorouble-may-not-be-for-public-use-1234.htm" target="_blank"]ha lavorato su[/URL] un Rublo cripto sostenuto dallo stato per diversi anni e la Svezia ha il suo progetto e-krona. In effetti, diversi paesi sono già arrivati lì: il Senegal e le piccole [URL="https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-09-11/tiny-pacific-nation-is-making-a-go-of-its-own-digital-currency" target="_blank"]Isole Marshall[/URL] ora hanno monete digitali che si trovano accanto alle loro valute esistenti, mentre altri come il [URL="https://cryptonews.com/coins/petro-coin/" target="_blank"]Venezuela[/URL] e l'Ecuador hanno provato ma non sono riusciti a guadagnare trazione. Non commettere errori, questi sviluppi cambieranno completamente il sistema monetario internazionale. Il sistema odierno risale alla [URL="http://news.bbc.co.uk/1/hi/business/7725157.stm" target="_blank"]conferenza di Bretton Woods del 1944[/URL], in cui per creare un ambiente commerciale stabile le nazioni alleate accettarono di istituire il Fondo Monetario Internazionale per far rispettare un insieme di tassi di cambio fissi che erano collegati al dollaro USA, che all’epoca era ancora collegato all'oro.
Le valute fiat digitali simili a quella cinese porranno fine al dominio del dollaro 101
Gli alleati riuniti a Bretton Woods nel 1944. Brittanica
Il dollaro è stato al centro del sistema monetario da allora, nonostante Bretton Woods sia stato gradualmente sostituito da tassi di cambio fluttuanti dopo che l'impegno dollaro/oro fu abbandonato dagli americani negli anni '70. Oggi, [URL="https://www.brookings.edu/research/has-the-dollar-lost-ground-as-the-dominant-international-currency/" target="_blank"]circa il 40%[/URL] dei pagamenti internazionali e il [URL="https://www.reuters.com/article/us-forex-reserves/us-dollar-share-of-global-currency-reserves-fell-in-the-fourth-quarter-of-2018-idUSKCN1RA1WH" target="_blank"]60%[/URL] delle riserve totali di valuta estera del mondo sono in dollari USA. L'euro assume una percentuale minore ma ancora considerevole: oltre il 30% dei pagamenti internazionali e il 20% delle riserve. Tutte le altre valute sono banali al confronto.

Stati Uniti in cima

Il dominio finanziario americano significa che la Federal Reserve agisce quasi come la banca centrale del mondo, poiché qualunque cosa il suo comitato di politica monetaria decida di fare con i tassi di interesse in dollari ha conseguenze enormi ovunque. Insieme al dominio del dollaro sul [URL="https://cryptonews.com/exclusives/why-swift-believes-it-s-catching-up-with-ripple-in-the-race-3609.htm" target="_blank"]sistema di pagamento internazionale SWIFT[/URL], questo è stato fondamentale per mantenere l'ordine monetario internazionale per anni riducendo i costi di transazione e accelerando la globalizzazione. Negli ultimi anni, tuttavia, il quadro è cambiato. Con le crescenti tensioni tra le maggiori potenze mondiali, molti commentatori [URL="https://www.economist.com/leaders/2015/10/03/dominant-and-dangerous" target="_blank"]accusano sempre più [/URL]gli americani di sfruttare il sistema a vantaggio della propria economia senza tenere debitamente conto delle conseguenze più lontane. Vi sono anche serie preoccupazioni riguardo agli Stati Uniti che utilizzano i pagamenti internazionali come strumento politico, ad esempio appoggiandosi a SWIFT per escludere le banche iraniane dalla linea di arricchimento dell'uranio, nonostante le obiezioni [URL="https://www.aljazeera.com/news/2018/11/swift-matters-iran-spat-181105172906627.html" target="_blank"]persino da parte dell'UE[/URL].
Le valute fiat digitali simili a quella cinese porranno fine al dominio del dollaro 102
Sam’s back yard. DmyTo
Probabilmente, il dominio del dollaro sta [I]ostacolando[/I] l'approfondimento della globalizzazione. Molti paesi stanno facendo passi che stanno cambiando questa situazione, tuttavia. Regno Unito, Francia e Germania [URL="https://www.voanews.com/middle-east/voa-news-iran/more-european-nations-join-effort-bypass-us-sanctions-iran" target="_blank"]hanno istituito INSTEX[/URL] come mezzo alternativo di negoziazione con l'Iran, per esempio, e sei altri paesi dell'UE hanno recentemente aderito. C'è stato un [URL="https://www.cfr.org/international-finance/central-bank-currency-swaps-since-financial-crisis/p36419#!/" target="_blank"]massiccio aumento[/URL] del numero di accordi bilaterali tra banche centrali che consentono a due paesi di scambiare direttamente valute, un gran numero che coinvolge la Cina. Nel frattempo, un certo numero di paesi, [URL="https://capitalgoldexchange.com/why-are-countries-pulling-their-gold-out-of-america/" target="_blank"]tra cui[/URL] Germania e Paesi Bassi, hanno [URL="http://www.goldtelegraph.com/countries-around-the-world-are-bringing-gold-home/" target="_blank"]rimpatriato le proprie riserve auree[/URL] dalle casse degli Stati Uniti dove erano state a lungo conservate. Tuttavia, per confronto, le principali valute digitali sovrane basate sulla tecnologia blockchain sarebbero rivoluzionarie. Le [URL="https://cryptonews.com/exclusives/five-hurdles-blockchain-faces-to-revolutionise-banking-4920.htm" target="_blank"]blockchain[/URL] sono registri crittografati per l'archiviazione di informazioni che possono essere decentralizzate anziché essere sotto il controllo di qualsiasi paese o azienda. Se applicato ai pagamenti internazionali, offre la prospettiva di transazioni molto più trasparenti ed economiche rispetto a SWIFT. Le criptovalute come Bitcoin e XRP sono state un [URL="https://medium.com/datadriveninvestor/advantages-of-money-transfer-using-cryptocurrency-9e1f32da4fbe" target="_blank"]buon esperimento[/URL] nell'uso della blockchain per pagamenti internazionali. Tuttavia, quando i paesi emetteranno equivalenti, questi avranno ancora più vantaggi. Saranno supportati da stati e le criptovalute completamente decentralizzate come Bitcoin non saranno in grado di competere con questo.

Come sarà il futuro

Mentre il cambiamento tecnologico è stato incredibilmente veloce nell'era dell'informazione, il sistema di pagamenti internazionali è rimasto indietro. Ma una volta che le valute digitali sovrane iniziano a decollare, questo cambierà improvvisamente. Proprio come gli smartphone hanno eliminato rapidamente la maggior parte dei vecchi telefoni cellulari, nessun paese sarà in grado di rifiutare a lungo i pagamenti blockchain. Quindi, mentre, ad esempio, il segretario del Tesoro americano Steve Mnuchin [URL="https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-12-05/mnuchin-powell-see-no-need-for-fed-to-issue-digital-currency" target="_blank"]ha recentemente affermato[/URL] che il suo paese non intende lanciare un dollaro digitale nei prossimi cinque anni, ci sarà un momento in cui il centro di gravità politico si sposterà e tutti si uniranno alla rivoluzione . Dopo che la [URL="https://theconversation.com/5g-what-will-it-offer-and-why-does-it-matter-109010" target="_blank"]rete 5G[/URL] e l'Internet of Things si saranno davvero moltiplicati nei prossimi due anni, sarà possibile sostituire il sistema esistente ancora più velocemente. Questo sarà l'inizio di una nuova era monetaria internazionale. Invece di accettare passivamente i dollari USA come valuta di regolamento nel commercio internazionale, gli acquirenti e i venditori potranno scegliere liberamente tra una varietà di valute. Probabilmente vedremo anche una serie di nuove potenti valute regionali, insieme a opportunità per le valute di piccoli paesi con alta credibilità e industrie finanziarie avanzate. I paesi e le loro banche centrali competeranno liberamente tra loro in questo mercato, sapendo che se attuano politiche che svalutano la loro valuta, gli operatori internazionali sceglieranno invece valute concorrenti. Oltre a ciò, i paesi formeranno sindacati digitali per regolare valute e piattaforme, standardizzare la tecnologia e mantenere la stabilità del sistema. Emergeranno nuovi sistemi di compensazione, insieme a nuovi prodotti finanziari. In breve, sarà un nuovo ecosistema finanziario incentrato sull'utente.
Le valute fiat digitali simili a quella cinese porranno fine al dominio del dollaro 103
Fast future. GaudiLab
Ogni volta che ci sono innovazioni nei metodi di pagamento, segue sempre un'impennata della domanda. Alipay e WeChat Pay in Cina sono buoni esempi. Più recentemente stiamo assistendo a una simile domanda esplosiva per [URL="https://cryptonews.com/news/apple-s-move-into-crypto-could-make-sense-analyst-4590.htm" target="_blank"]Apple Pay[/URL] e [URL="https://uxdesign.cc/just-walk-out-amazon-go-the-most-convincing-future-of-retail-469b5794d65c?gi=491d10a7b3ba" target="_blank"]Amazon Go[/URL]. Eppure queste sono principalmente storie domestiche. Le valute digitali sovrane dovrebbero produrre un'impennata nel commercio e nella cooperazione internazionali. Ci sarà una nuova crescita economica man mano che un numero maggiore di piccoli attori si unirà al mercato globale e i consumatori godranno di una gamma più ampia di beni e servizi a costi inferiori. Ciò può sembrare minaccioso per coloro che beneficiano del sistema esistente, ma sarà più che compensato capitalizzando su ciò che verrà dopo. La domanda per i diversi paesi è se abbracciare il cambiamento o cercare di difendere lo status quo. Come ha detto Mark Zuckerberg di Facebook ai legislatori americani in risposta al piano DCEP della Cina, "mentre discutiamo di questi problemi, il resto del mondo non sta aspettando". Quanto prima i paesi si muovono, tanto più si troveranno nella posizione migliore per ciò che li aspetta. The Conversation ____

Liang Zhao, ricercatore di dottorato, Università di Lund

Questo articolo è stato ripubblicato da The Conversation con una licenza Creative Commons. Leggi l'articolo originale.

___

Per saperne di più:

Rise of Cryptocurrencies Could Curb American Power
Deutsche Bank: la valuta Fiat è fragile, le cripto sono inevitabili
Global Citizens Call For 'a Global Unit of Account,' Says Central Bank

Più Articoli