Il prezzo di Polygon Matic può arrivare a 1 dollaro?

Christian Boscolo
| 2 min read

Negli ultimi giorni MATIC, la criptovaluta nativa della blockchain Polygon, ha attraversato un periodo di intensa volatilità. Nonostante la sua crescita all’inizio della settimana e i significativi progressi nell’adozione e nello sviluppo, MATIC sta affrontando un calo quasi costante.

Tendenze attuali del mercato e sfide per Polygon (MATIC)


Nel periodo che va da lunedì a martedì di questa settimana, il valore della criptovaluta MATIC è salito e ha registrato un balzo di circa il 5% fino a un picco settimanale di 0,94 dollari.

Una crescita in linea con quanto accaduto la settimana precedente, quando la criptovaluta aveva già guadagnato il 5% passando da 0,81 dollari al prezzo attuale.

Sebbene questo recente rialzo sia incoraggiante, arriva in un mercato in cui il massimo storico di MATIC è stato di 2,92 dollari, evidenziando un calo significativo da quel picco.

Dal suo massimo storico nel dicembre 2021, il prezzo di MATIC ha subito un calo costante, scendendo al di sotto di una linea di tendenza discendente di resistenza, con un minimo di 0,32 dollari nel giugno 2022. Nonostante il recente movimento rialzista, il MATIC ha fallito tre volte nel tentativo di rompere la tendenza al ribasso, l’ultimo dei quali la settimana scorsa.

Questa resistenza persistente, mantenuta per 720 giorni, indica che sebbene MATIC stia mostrando segni di ripresa, deve ancora affrontare ostacoli significativi per riconquistare i livelli di prezzo precedenti.

Nonostante i significativi progressi e le buone notizie sulla blockchain di Polygon, MATIC, il token nativo, sta mostrando segni di declino che sembrano scollegati da questi sviluppi positivi.

La blockchain Proof-of-Stake di Polygon sta ottenendo risultati impressionanti elaborando più di 10 milioni di transazioni al giorno. Questa informazione, condivisa dall’analista ed esperto di criptovalute Lark Davis su X (ex Twitter), evidenzia un alto livello di adozione di Polygon.

Polygon continua a innovare grazie anche all’annuncio dell’integrazione di Celestia, una Blockchain modulare. Questo permetterà di ridurre i costi delle transazioni di 100 volte e di facilitare il lancio di chain Layer 2 ad alta velocità su Ethereum, un’evoluzione prevista per l’inizio del 2024.

Allo stesso tempo, Chainlink ha annunciato che i suoi flussi di prezzo sono ora attivi sulla soluzione di scaling(ZK), Polygon zkEVM. Tuttavia, questi annunci positivi non sono stati sufficienti a sostenere il valore di MATIC, che è sceso del 2,1% in 24 ore.

Prospettive di crescita e potenziale di rimbalzo per MATIC


Le prospettive di crescita di MATIC sono  caratterizzate dall’ incertezza, ma offrono anche motivi di ottimismo nel medio termine. MATIC sta attualmente attraversando un periodo di declino con il suo prezzo che si aggira intorno a 0,86 dollari secondo i dati di Coinmarketcap.

Il prossimo livello di supporto chiave per MATIC è identificato a 0,6851 dollari, all’interno del Fair Value Gap (FVG). Una caduta del prezzo di MATIC a questo livello rappresenterebbe un calo del 18% rispetto al prezzo attuale di 0,8454 dollari.

Tuttavia, è importante notare che, secondo alcune analisi, una volta raggiunto e chiuso il Fair Value Gap, (la discrepanza tra il prezzo attuale di un asset e il suo percepito valore equo), MATIC dovrebbe rimbalzare da questo livello di supporto. Questo rimbalzo potrebbe potenzialmente portare il token a guadagni significativi.

In particolare, se MATIC riuscisse a riconquistare l’area di 0,85 dollari, potrebbe essere in grado di puntare a un aumento sostanziale, fino al 45%, con un obiettivo di prezzo alla prossima resistenza principale fissata a 1,25 dollari.

Leggi anche: