29 giu 2022 · 2 min read

CEO FTX : Alcuni exchange crypto piccoli sono " insolventi"

Sam Bankman-Fried. Fonte: uno screenshot del video, Forbes / YouTube

 

Sam Bankman-Fried, il fondatore della piattaforma di trading di criptovalute FTX, ha avvertito che altri fallimenti degli exchange crypto "stanno arrivando" e ha dichiarato: "Ci sono alcuni exchange di terzo livello che sono già segretamente insolventi".

Il capo dell'exchange stava parlando con Forbes e i suoi commenti sembrano riecheggiare i sentimenti espressi in un rapporto della scorsa settimana dallo specialista di dati crypto Kaiko. Quest'ultimo ha avvertito delle insidie create da "reti di relazioni" di difficile comprensione tra le aziende del settore.

Kaiko ha aggiunto che le fibre che collegano tutte queste aziende sono state messe a dura prova e che anche altri fattori, come il calo dei volumi di trading nel mercato ribassista, stanno subendo il loro tributo.

Bankman-Fried ha anche affermato:

"Ci sono aziende che sono fondamentalmente troppo lontane e non è pratico sostenerle per ragioni come un buco sostanziale nel bilancio, problemi normativi o che non c'è molto da salvare".

Bankman-Fried ha rifiutato di nominare nessuna delle società che pensava fosse in difficoltà, ma si è anche preso il tempo di "negare qualsiasi trattativa di fusione attiva" con Robinhood dopo che diversi resoconti dei media hanno collegato FTX a un accordo per acquistare l'app di trading azionario.

Forbes ha inoltre aggiunto che l'uomo conosciuto nei circoli crypto come SBF stava anche "tenendo d'occhio i miner di criptovalute, molti dei quali hanno sfruttato il loro bilancio a un ritmo vertiginoso per scalare rapidamente e sfruttare questa corsa all'oro digitale del 21° secolo".

CEO FTX - il suo exchange "rimane redditizio" 

Il boss di FTX ha affermato che il suo exchange "rimane redditizio" e ha sottolineato che era stato così negli ultimi 10 trimestri.

All'inizio di questo mese FTX ha annunciato che stava fornendo al prestatore di criptovalute BlockFi un prestito di 250 milioni di dollari, con il suo fondatore che scriveva anche su Twitter:

"Prendiamo sul serio il nostro dovere di proteggere l'ecosistema degli asset digitali e i suoi clienti".

"L'uso di exchange crypto piccoli è sicuramente rischioso "

Su Reddit, un membro della community ha affermato:

"L'uso di piccoli  exchange è sicuramente rischioso con tutto ciò che sta succedendo. Idealmente è meglio avere il proprio wallet".

Un altro Redditor ha scherzato dicendo che il capo di FTX era "solo arrabbiato" che gli exchange crypto di lunga data YoBit e KuCoin fossero "ancora in circolazione

Nel frattempo, Bankman-Fried è entrata nella discussione sullo stablecoin tether (USDT)ancorata a USD, che per un breve periodo il mese scorso ha perso il suo ancoraggio al dollaro.

Lui ha spiegato:

“Penso che le opinioni davvero ribassiste su tether siano sbagliate. Non credo che ci siano prove a sostegno di loro".

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

___

Per saperne di più:
- Exchange crypto piccoli potrebbero rischiare il collasso
- Progetti crypto da salvare secondo il CEO di Binance
- La Fed degli Stati Uniti è responsabile della recessione
- Canada's Bitvo Acquired by FTX
- Voyager Digital Secures Credit Line from Alameda, May Send Three Arrows a Notice of Default
- BlockFi Secures USD 250M Credit Line from Bankman-Fried's FTX