Home NewsBitcoin News

"Il gioco è cambiato", Arthur Hayes annuncia che BitMEX verificherà tutti i suoi trader

Di Linas Kmieliauskas
"Il gioco è cambiato", Arthur Hayes annuncia che BitMEX verificherà tutti i suoi trader 101
Arthur Hayes. Fonte: video screenshot, Youtube, Distributed

Il famoso exchange di derivati cripto BitMEX ha detto che chiederà a tutti i suoi clienti di completare i controlli dell'identità entro i prossimi 6 mesi se vogliono continuare a fare trading sulla piattaforma.

"Il gioco è cambiato, e anche noi" ha twittato Arthur Hayes, Co-fondatore e CEO della società.

Il programma di verifica utente verrà lanciato alle "00:00 UTC del 28 agosto", mentre i loro utenti avranno il tempo di completarlo entro il 12 febbraio 2021. Ai singoli utenti verrà chiesto di caricare un documento d'identità con foto e una prova di selfie, oltre a rispondere ad alcune domande a scelta multipla sulla fonte dei fondi e sull'esperienza di trading, così ha affermato BitMEX.

Secondo la società, questi nuovi controlli consentiranno loro di "creare un ambiente di trading più affidabile e sicuro per tutti gli utenti BitMEX".

"Oggi, la verifica dell'identità dell'utente è sempre più richiesta al fine di soddisfare gli standard normativi internazionali in evoluzione ed è una parte importante della creazione di fiducia nell'ecosistema delle criptovalute", ha affermato l'exchange, aggiungendo che la verifica dell'identità aiuterebbe anche in caso di controversia, hack o incapacità.

Inoltre, BitMEX ha affermato che "nelle prossime settimane sveleranno anche i dettagli di un importante torneo di trading in cui gli utenti che hanno completato la verifica potranno competere per premi considerevoli".
____
Per saperne di più: Will "No KYC" Exchanges Survive in a Regulated Crypto Industry?
____

Reazioni:

Più Articoli