SOS di OpenDAO corregge dopo il suo salto iniziale del 500%

OpenDAO SOS
Fonte: AdobeStock / Anthony Brown

 

La vigilia di Natale, l'organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) OpenDAO ha lanciato un airdrop rivolto agli utenti del principale mercato di token non fungibili (NFT) OpenSea - e un massiccio aumento del token SOS della DAO è stato seguito da una rettifica.  

Il progetto ha distribuito token SOS gratuiti per chiunque avesse mai speso soldi su OpenSea, in base al loro volume di investimenti. Né il progetto OpenDAO né il token SOS sono ufficialmente legati a OpenSea. Eppure, la moneta è salita alle stelle entro il primo giorno del suo debutto, guadagnando il 489%, secondo i dati di CoinGecko.

Tuttavia, la moneta ha poi corretto bruscamente. Alle 8:33 UTC di lunedì mattina, SOS è in calo del 23,7% nelle ultime 24 ore.

Prezzo di SOS (OpenDAO)

SOS OpenDAO
Grafico del prezzo di SOS. Fonte: CoinGecko.com

Inoltre, nel momento del suo picco, SOS ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di oltre 340 milioni di dollari, che da allora è scesa a circa 252 milioni di dollari.

Anche il progetto è stato testimone di una crescita notevole. Entro i primi due giorni, il server Discord di OpenDAO ha accolto oltre 50.000 membri, mentre il suo account Twitter ufficiale ha raccolto circa 120.000 follower. Inoltre, secondo i dati di Etherscan, SOS ha attualmente oltre 203.000 detentori.

Nel frattempo, l'airdrop ha costituito una porzione del 50% della fornitura di token SOS. "La distribuzione si basa sul numero totale di transazioni (per il 30%) e il volume delle transazioni su ETH, DAI & USDC (per il 70%) su OpenSea," il sito web del progetto ha dettagliato, aggiungendo che gli utenti hanno tempo fino al 30 giugno 2022, per reclamare i loro token.

Un altro 20% della fornitura di token SOS è destinato a OpenDAO. Il sito web del progetto sostiene che userebbe i suoi token del tesoro per "compensare le vittime di truffe verificate su OpenSea, sostenere gli artisti emergenti e il loro lavoro originale, sostenere le comunità NFT, sostenere la conservazione dell'arte, e la sovvenzione degli sviluppatori per partecipare all'ecosistema SOS".

Gli airdrop dei token sono una pratica comune tra i progetti di finanza decentralizzata (DeFi) che vogliono muoversi verso la decentralizzazione e premiare i loro primi sostenitori dando loro una parte del token di governance - quindi, permettendo loro di votare sulle decisioni relative al protocollo, plasmandolo. Mentre gli airdrop sono in gran parte considerati come denaro gratuito, sono uno strumento benefico per i progetti in quanto permettono loro di trovare la loro demografia ideale, tra le altre cose.

Senza gli airdrop, i progetti avrebbero difficoltà a distribuire i loro token tra i loro collaboratori principali. Invece, gli speculatori e gli investitori a breve termine, che non vogliono - o non possono - lavorare per migliorare il progetto, comprerebbero i token, il che spiega perché è più probabile che i progetti continuino a fare airdropping nello spazio crypto.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:

- Previsioni 2022 per il settore DeFi
- Meta verso una compatibilità con Blockchain, NFT e DAO

- Fei-Rari Union Approved, Marking One the Largest DAO Mergers in DeFi History
- DAOs, Token Holders Could Face New Tax Liabilities, PwC Report Warns