Visa lancia un servizio di consulenza sulle criptovalute

Visa
Fonte: AdobeStock / TOimages

 

Il gigante multinazionale dei servizi finanziari Visa si sta spingendo più a fondo nel fiorente mercato delle criptovalute, lanciando servizi di consulenza sulle criptovalute, per aiutare i clienti a comprendere i vari segmenti dell'industria crypto.

In un annuncio, la rete di pagamento ha riconosciuto che "le valute digitali stanno prendendo sempre più piede nella coscienza popolare", il che crea la necessità di servizi di consulenza affidabili, che possano aiutare coloro che desiderano adottare le criptovalute a comprendere prima l'ecosistema.

L'azienda ha anche notato che mira a fornire servizi di consulenza in materia di token non fungibili (NFT) e per le banche centrali che esplorano le valute digitali, nonché ad assistere i clienti nella gestione delle operazioni di backend.

Per Uma Wilson, vicepresidente esecutivo di UMB Bank, un prestatore regionale degli Stati Uniti che utilizza i servizi di consulenza di Visa,

"Siamo venuti in Visa per saperne di più sulla valuta digitale e sui casi d'uso più rilevanti per varie linee di business, mentre serviamo i nostri clienti negli anni a venire".

Secondo un recente studio di Visa, la mossa arriva in un momento in cui l'adozione globale delle criptovalute è a livelli record e la domanda di criptovalute da parte degli investitori è travolgente.

Il sondaggio, condotto tra 6.000 decisori finanziari in otto mercati tra cui Stati Uniti e Regno Unito, ha scoperto che la consapevolezza delle criptovalute è "quasi universale al 94%".

"Le criptovalute si stanno spostando da una asset class di nicchia per una piccola comunità di investitori a un mercato più ampio e sempre più accessibile per i tradizionali e i nuovi utilizzatori", afferma il rapporto.

Inoltre, il sondaggio ha rivelato che quasi il 33% degli adulti che hanno familiarità con il settore possiede o utilizza già asset digitali, con motivi chiave tra cui la creazione di ricchezza e la fiducia nelle criptovalute, come futuro del denaro.

Tra gli attuali proprietari di criptovalute, oltre l'80% ha dichiarato di essere interessato alle carte collegate alle criptovalute, che consentono loro di spendere le proprie crypto presso i rivenditori, mentre l'84% ha espresso interesse per le carte che offrono buoni di rimborso sotto forma di risorse digitali.

In particolare, il 18% dei partecipanti ha dichiarato di essere disposto a rinunciare alla propria banca attuale per una che offre prodotti correlati alle criptovalute. Questa percentuale era ancora più alta nei mercati emergenti, dove il 24% ha fatto tale affermazione.

"Le criptovalute rappresentano un cambiamento tecnologico per il movimento del denaro e la proprietà digitale", ha affermato Terry Angelos, Global Head del team Data & Commerce Solutions di Visa. "Poiché i consumatori cambiano il loro approccio agli investimenti, dove fanno banca e le loro opinioni sul futuro del denaro, ogni istituto finanziario avrà bisogno di una strategia crypto".

Già a luglio, Visa ha riferito che gli utenti hanno elaborato più di 1 miliardo di dollari di transazioni utilizzando le carte crypto dell'azienda nei primi sei mesi dell'anno.

Nel frattempo, anche il principale concorrente di Visa, Mastercard, ha ampliato le sue offerte di criptovalute. Proprio di recente, la società ha rivelato, che mira a lanciare carte crypto nell'Asia del Pacifico. Alla fine di ottobre, Mastercard ha anche siglato un accordo con la piattaforma crypto Bakkt, per consentire alla sua vasta rete di banche e commercianti di integrare asset digitali nelle loro operazioni.

____

 

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

____

Per saperne di più:

- Visa aspetta dei feedback per attuare la sua soluzione CBDC
- Visa acquista CryptoPunk e le vendite di NFT esplodono
- Gli utenti Visa delle carte cripto hanno speso quest'anno oltre 1 miliardo di dollari a livello globale
- PayPal, Visa e altri investitori raddoppiano i loro investimenti nelle cripto
- Mastercard integra Bitcoin nella rete globale dei pagamenti
- Mastercard raddoppia la sua strategia sulle criptovalute