11 mag 2022 · 3 min read

Coinbase - "Secondo trimestre sarà più difficile del primo"

Coinbase
Fonte: AdobeStock / jenyateua

 

Uno dei principali exchange di criptovalute, Coinbase, si sta preparando ad un secondo trimestre finanziario lento - dopo che la volatilità e i prezzi delle criptovalute sono crollati il mese scorso - prevedendo che il calo degli utenti e del volume di trading continuerà nel secondo trimestre dell'anno fiscale 2022.

Nella sua ultima lettera agli azionisti, la società ha rivelato che i volumi di trading sono scesi del 44% nel primo trimestre, registrando guadagni peggiori del previsto.

Il numero di utenti che effettuano transazioni mensili (MTU), ossia i clienti che effettuano transazioni attive o passive almeno una volta al mese, è sceso di quasi il 20% a 9,2 milioni (rispetto agli 11,4 milioni dell'ultimo trimestre dell'anno finanziario precedente), ma Coinbase si sta preparando a ulteriori cali su questo fronte, scrivendo nel suo rapporto:

"Crediamo che gli MTU saranno inferiori nel secondo trimestre rispetto al primo".

La società ha inoltre dichiarato di ritenere che anche il volume totale di trading "sarà inferiore nel secondo trimestre" e di aspettarsi che i "ricavi da abbonamenti e servizi" "saranno simili o modestamente inferiori rispetto al primo trimestre".

L'azienda ha dichiarato che il rallentamento è dovuto a una "continua" tendenza al "calo dei prezzi delle criptovalute e della volatilità" che risale alla "fine del 2021". Tuttavia, la società si è detta convinta che tali "condizioni di mercato" non siano "permanenti", il che significa che Coinbase può "rimanere concentrata sul lungo termine".

Il calo del volume di trading, ha aggiunto Coinbase, è "coerente con il più ampio mercato delle criptovalute".

Nella conferenza stampa sui guadagni (trascritta da The Motley Fool), l'amministratore delegato di Coinbase Brian Armstrong ha dichiarato:

"Noi [...] tendiamo a vedere i periodi di ribasso come una grande opportunità, perché siamo avidi quando gli altri hanno paura. Tendiamo ad acquisire grandi talenti in quei periodi, mentre gli altri cambiano rotta, si distraggono, si scoraggiano. E quindi tendiamo a fare il nostro lavoro migliore in un periodo di crisi. Non sono mai stato così ottimista sulla nostra posizione come azienda. E penso che sia davvero importante separare la nostra performance, e come stiamo eseguendo i nostri obiettivi, rispetto all'andamento del mercato in generale".

A febbraio, il mercato delle criptovalute aveva rivisto le sue previsioni, prevedendo una riduzione degli MTU, dei volumi di trading e dei ricavi da un trimestre all'altro. Ma la perdita netta di 430 milioni di dollari sembra aver spaventato gli investitori della società, con un crollo dei prezzi delle azioni di quasi il 16% sul mercato azionario NASDAQ nelle contrattazioni after-hours, secondo i dati della Borsa.

Nel frattempo, i mercati delle criptovalute sono in gran parte in rosso oggi. Alle 8:16 UTC, bitcoin (BTC) è sceso del 3,5% in un giorno e di quasi il 19% in una settimana, scambiando a 30.666 USD. Allo stesso tempo, ethereum (ETH) viene scambiato a 2.323 USD, dopo essere sceso del 2,6% in un giorno e di quasi il 17% in una settimana.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più: 
- Coinbase: nuova informativa sulla proprietà dei crypto asset
- Coinbase criticato per listare token "morti" e "stupidi"
- Lancio del marketplace NFT di Coinbase in versione beta
- Coinbase Launches Subscription-Based 'Zero-Fee' Trading in Beta
- Coinbase Ranks Top Among Crypto Exchanges, ‘Oligopoly’ Seen on Horizon
- Uniswap ha liquidità maggiore rispetto a Coinbase e Binance