Binance Labs investe nel token nativo dell’ecosistema Memeland (MEME)

Aniello Raul Barone
| 3 min read

L’incubatore Binance Labs, braccio di investimento dell’exchange crypto Binance, ha investito nel token MEME di Memeland.

Secondo l’annuncio ufficiale, pubblicato sul blog di Binance il 4 gennaio, Binance Labs ha rivelato di aver investito nel token nativo dell’ecosistema di Memeland, MEME, tuttavia, l’entità dell’investimento non è ancora stata rivelata.

Prima dell’investimento di Binance Labs in MEME, la criptovaluta è stata presentata come il 39° progetto di Binance Launchpool nell’ottobre 2023.

Binance Launchpool è una piattaforma che consente agli utenti di mettere in “staking” all’interno di un pool  i propri Binance Coin (BNB), TUSD e FDUSD per la durata di 30 giorni, guadagnando token MEME come ricompensa.

Il 28 ottobre 2023, Binance ha annunciato ufficialmente questa iniziativa, offrendo agli appassionati di criptovalute l’opportunità di partecipare al Launchpool e di ottenere ricompense in token MEME.

Gli utenti potevano puntare i loro asset in pool specifici e in cambio avrebbero ricevuto token MEME. Un pool significativo di 1.380.000.000 di token MEME, pari al 2% dell’offerta totale di token, è stato assegnato come ricompensa per i partecipanti a questa campagna.

Che cos’è Memeland


Annunciata nell’aprile del 2022, Memeland opera come studio Web3 indipendente nell’ambito di 9GAG, una nota piattaforma di meme con un pubblico mensile di 200 milioni di utenti in tutto il mondo.

Il team di Memeland ha oltre quindici anni di esperienza nella creazione di prodotti basati sulla comunità e si dedica alla missione di portare la loro titolarità (ownership) alle comunità di tutto il mondo.

Oltre agli NFT e al token MEME, Memeland offre funzionalità come il MEME Farming e prevede di introdurre nuovi servizi per migliorare l’esperienza degli utenti e il coinvolgimento della comunità. Questi includono meccanismi unici di staking di NFT, social network collaborativi per i membri della comunità e staking liquido di ETH.

La visione a lungo termine è che Memeland diventi una piattaforma completamente decentralizzata e guidata dalla comunità, consentendo agli attuali titolari di NFT di partecipare al governo della Memeland DAO.

Il token MEME sale dell’8% dopo l’annuncio dell’investimento di Binance Labs


Dopo l’annuncio dell’investimento di Binance Labs, il prezzo della criptovaluta MEME è salito di oltre l’8% in seguito ai recenti ribassi. Tuttavia il guadagno è stato di breve durata perché, nel giro di pochi minuti, la criptovaluta ha subito una flessione. Al momento della stesura dell’articolo, il prezzo della criptovaluta MEME è sceso del 2,67% a 0,02739 dollari giovedì 4 gennaio 2023.

Nonostante il calo è stata registrata una ripresa significativa, dal momento che l’asset digitale aveva registrato un crollo di oltre il 12% nella sessione di trading di oggi. All’inizio della scorsa settimana, il prezzo di Memecoin ha perso oltre il 5% del valore. Inoltre, è crollato del 15% negli ultimi 30 giorni.

Inoltre, il market cap della criptovaluta è sceso del 2,70% a 243,16 milioni di dollari. Al contrario, la criptovaluta MEME ha registrato un’impennata della domanda. Il suo volume di scambi nelle 24 ore è salito vertiginosamente del 352,19% ed è stato registrato a 268,29 milioni di dollari.

Memeland aveva precedentemente annunciato lo stanziamento di 10 milioni di dollari per la vendita del token e sta pianificando airdrops e una firesale per MEME per aumentare l’interesse degli investitori in considerazione della volatilità della moneta. Si prevede che il token raggiunga 0,1 dollari partendo da un prezzo di vendita di 0,001 dollari.

Secondo i dettagli pubblici, alcune delle prossime piattaforme di Memeland saranno il servizio di viaggi Holders.com, il servizio di condivisione video GMGM.com, l’applicazione di crypto staking Stakeland e Petsland, un servizio incentrato sugli animali domestici.

Nel frattempo la prevendita di Meme Kombat entra nella Fase 10


Intanto, i trader pronti a rischiare pur di realizzare grossi profitti a breve termine, sono sono tutti calamitati dal nuovo token MK, attualmente disponibile in prevendita.

La piattaforma di Meme Kombat (MK) mira a preparare un ambiente virtuale di gioco dove gli utenti potranno scommettere i token MK sull’esito di battaglie tra i personaggi simbolo delle memecoin. Le battaglie saranno interamente gestite dall’intelligenza artificiale, in modo da garantire equità al gioco, e le vincite saranno ricompensate con ulteriori token MK.

Ma l’aspetto Play-To-Earn non rappresenterà l’unica opportunità di guadagno per gli utenti della piattaforma, i quali potranno anche mettere in staking i token MK e guadagnare un sostanziale reddito passivo APY.

Se siete interessati a partecipare alla prevendita meglio farlo subito, perché la fase 10 sta già per subentrare e il prezzo del token MK subirà un nuovo aumento arrivando a 0,279 dollari.

Non perdete l’occasione di partecipare al debutto della prossima memecoin esplosiva, visitate oggi stesso il sito ufficiale di Meme Kombat (MK).

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: