04 ago 2022 · 3 min read

Banche portoghesi: non più servizi agli exchange crypto

 

Exchange crypto
Fonte: Adobe/Wilfried-R.

Diverse banche portoghesi hanno iniziato a chiudere conti appartenenti agli exchange crypto per motivi legati alla "gestione del rischio" e la banca centrale del paese sembra aver dato la sua benedizione alle istituzioni finanziarie.

Il Portogallo si è guadagnato la reputazione di paradiso delle criptovalute negli ultimi anni, grazie al fatto che non impone un'imposta sulle plusvalenze sui guadagni legati alle criptovalute. Negli ultimi mesi, il governo e il settore finanziario sembrano essere diventati desiderosi di regolamentare le criptovalute in linea con le altre nazioni dell'UE.

Banche portoghesi chiudono i conti di 4 exchange crypto

Secondo il media Expresso, così come Jornal de Negocios e Bloomberg, una lunga lista di banche – incluse Banco Comercial Portugues (BCP) e Banco Santander, così come Caixa Geral de Depósitos, BiG e Abanca – hanno chiuso i conti appartenente ad almeno quattro exchange crypto nazionali.

Gli exchange sono tutti registrati presso la Banca centrale del Portogallo, che controlla le piattaforme di trading di criptovalute nazionali. L'identità di tre degli exchange è stata rivelata come Criptoloja, Mind The Coin e Luso Digital Assets, con un quarto che ha chiesto l'anonimato dai media.

Il governatore della Banca del Portogallo, Mário Centeno, avrebbe affermato che le istituzioni finanziarie avevano il potere di fare ciò che volevano, ma ha aggiunto che stava "monitorando la questione".

La banca centrale ha affermato:

“La decisione di aprire o continuare a offrire servizi di conto bancario dipende in questi casi dalle politiche di gestione del rischio che ogni istituto bancario mette in atto”.

La supervisione degli exchange da parte della Banca del Portogallo consiste nel garantire che le piattaforme combattano il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. Una regolamentazione aggiuntiva per il settore delle criptovalute deve ancora essere sviluppata.

BCP ha detto a Bloomberg che il suo dovere era "informare le autorità competenti ogni volta che vede 'transazioni sospette', che possono anche determinare la cessazione dei rapporti bancari con determinate entità".

Un portavoce di Santander, nel frattempo, ha aggiunto che generalmente agisce "in base alla sua percezione del rischio" e che le decisioni di chiudere, aprire o mantenere conti dipendono da "diversi fattori".

CriptoLoja è stato citato per aver spiegato di aver sempre rispettato i protocolli di riciclaggio di denaro come richiesto e ha aggiunto:

"Ora dobbiamo fare affidamento sull'utilizzo di account al di fuori del Portogallo per eseguire lo scambio".

Mind the Coin ha affermato che i propri conti erano stati chiusi all'inizio di quest'anno e che anche i suoi sforzi per aprire conti con altri istituti di credito nazionali si erano rivelati infruttuosi. Luso Digital Assets ha riportato una situazione simile.

"E' impossibile avviare un'attività crypto in Portogallo in questo momento"

Pedro Guimaraes, il fondatore di Mind the Coin, ha affermato:

“Anche se non ci sono spiegazioni ufficiali, alcune banche ci dicono semplicemente che non vogliono lavorare con società di criptovalute. È quasi impossibile avviare un'attività di criptovaluta in Portogallo in questo momento".

Ad aprile di quest'anno, gli avvocati fiscali in Spagna hanno riferito che gli spagnoli con partecipazioni in criptovalute stavano "fuggendo" in Portogallo per sfuggire ai prelievi sui loro profitti legati ai token. Hanno avvertito che la Spagna era sul punto di diventare un "deserto crypto", mentre il paese intensificava la sua regolamentazione del settore.

Da allora l'umore è cambiato in Portogallo, con il governo ora apparentemente determinato a regolamentare. Due progetti di legge che proponevano l'imminente imposizione di una tassa sulle criptovalute sono stati respinti in parlamento a maggio, ma entrambi provenivano da partiti di opposizione minori. È probabile che il partito al governo elabori un proprio disegno di legge, che alcuni hanno suggerito arriverà presto all'Assemblea della Repubblica.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

______

Scopri di più:
- Honduras’ Roatán Island, Portugal’s Madeira to ‘Adopt Bitcoin’, Mexican Senator Sends Bullish Sign Too
- 'Beautiful Bitcoin Heaven' Portugal’s 0% Crypto Tax Lures In Bitcoin Family

- 'More Work to Be Done' as EU Imposes Strict New Crypto Regulations
- Amid Looming Euro Zone Economic Downturn, ECB's Lagarde Worries About Crypto, DeFi

- Banking Giant Santander is Set to Offer Crypto Trading to Brazilians as Crypto 'Is Here to Stay'
- Peter Schiff Gets an Unexpected Lesson in the Benefits of Bitcoin as Banking Woes Bite