06 dic 2021 · 2 min read

Bithumb: KYC causa interruzioni ad accessi e transazioni

Bithumb KYC
Fonte: AdobeStock / Dennis

La piattaforma di trading di criptovalute sudcoreana Bithumb ha avuto problemi con le transazioni, con richieste di depositi e prelievi che hanno incontrato "errori". I clienti si stanno affrettando a completare le nuove procedure KYC (know-your-customer).

Gli utenti di Bithumb hanno segnalato interruzioni in quanto il numero di utenti che cercano di verificare la loro identità sull' exchange sembra aver sommerso i server di traffico.

Bithumb ha risposto annunciando che "a causa di un temporaneo aumento del numero di utenti" sulla piattaforma "dovuto" all'attività di KYC, "conferme e login" sono stati "ritardati a intermittenza" e che "misure urgenti" sono state "prese" per rimediare al problema.

Dopo la notizia alla fine del mese scorso secondo cui Bithumb aveva ricevuto un permesso operativo ufficiale dal regolatore finanziario, la piattaforma di trading ha debitamente informato i suoi clienti della necessità di completare le procedure KYC secondo i termini della legge sulla segnalazione e l'uso di specifiche informazioni relative alle transazioni finanziarie.

Bithumb ha iniziato a condurre le procedure di verifica dell'identità per tutti i clienti dalle 4 del mattino del 2 dicembre - ma sembra che la fretta di completare il processo sia stata pagata dai server dell'azienda.

KBS ha riferito che circa 6,8 milioni di sudcoreani hanno conti Bithumb - che saranno effettivamente congelati per i clienti che non completano i relativi protocolli KYC.

Bithumb ha spiegato che una serie di "errori" di sistema riguardanti i depositi, i prelievi e la "visualizzazione del saldo degli asset" sono stati risolti la mattina del 2 dicembre, ma che "problemi di login" sarebbero stati "ancora affrontati" nel corso della stessa giornata.

La piattaforma ha aggiunto che stava "discutendo il risarcimento" ai clienti per "i danni relativi al servizio interrotto".

Toss Bank nega di voler acquisire un crypto-exchange

Nel frattempo, Kuki News ha riferito che Toss Bank, una neo-banca ben sostenuta che è stata collegata a possibili attività future legate alle criptovalute, ha negato di star lavorando su un accordo per acquistare un "piccolo o medio" exchange di criptovalute.

I report dei media e le chat forum su internet avevano affermato che Toss stava cercando di ricreare il successo della sua rivale neo-banca, K-Bank, la quale ha visto un enorme aumento di utenti dopo aver iniziato ad offrire rampe di accesso e uscita fiat ai clienti di Upbit. Upbit è l'exchange di criptovalute leader nel mercato della Corea del Sud.

Kuki News ha citato un portavoce di Toss che ha definito i rapporti "infondati" e ha aggiunto:

"Qui non ci sono state discussioni riguardo a transazioni legate alle criptovalute".

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:

- South Korean Crypto Exchange Heavyweight Bithumb Gains Operating Permit
- In S Korea’s New ‘Stable’ Crypto Sector, There’s Now One Exchange to Rule them All

- South Korean Regulator Creates New Crypto Exchange Policing Unit
- S Korean Regulator to Force Crypto Overseas Exchanges to Abide by its Rules

- Crypto Fans Build Up Their Power as S Korean Politicians Delay Crypto Tax
- In Corea del Sud le crypto superano il mercato azionario