08 ott 2021 · 2 min read

Critiche sui piani di regolamentazione crypto della SEC

SEC
Tom Emmer. Fonte: Twitter/MNFarmBureau

Poiché i legislatori favorevoli alle crypto stanno esprimendo sempre più la loro opposizione a una potenziale repressione normativa su questa nascente industria, il membro del Congresso repubblicano Tom Emmer ha criticato Garry Gensler, presidente della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, accusandolo di aver oltrepassato la sua autorità.

Emmer ha riferito al Financial Times che "tutti i regolatori vogliono più giurisdizione e non posso biasimarli per questo", aggiungendo poi:

"Ma penso che la visione di Gary Gensler sia molto più ampia e, francamente a causa di ciò, sta avendo un impatto negativo - e potenzialmente avrà un impatto negativo davvero grande - sugli investitori al dettaglio e sulle opportunità che imprenditori e innovatori potrebbero offrire".

Parlando martedì all'audizione del Comitato della Camera sui servizi finanziari, Gensler ha affermato di volere che gli exchange di criptovalute fossero registrati presso la SEC.

Inoltre ha detto “in questo momento [gli investitori] non hanno il vantaggio di quell'accordo di base che protegge le persone da frodi e manipolazioni. La gente si farà male".

Emmer ha risposto e "fortemente" in disaccordo con il suggerimento del presidente della SEC, secondo cui quasi tutti i prodotti crypto sono titoli azionari. Inoltre ha detto: "penso che la stragrande maggioranza delle offerte di criptovalute o offerte correlate siano in realtà valute o materie prime. La SEC non è coinvolta".

“Se la SEC considerasse una di queste monete un titolo azionario, il valore di quel token crollerebbe. E quegli investitori al dettaglio ne sarebbero gravemente feriti: è esattamente l'opposto della sua missione e della sua autorità", secondo il deputato.

Emmer ha anche portato le sue critiche a Gensler su Twitter, chiedendo se il presidente ritiene che una moneta con una capitalizzazione di mercato di 1 miliardo di dollari e decine di migliaia di investitori sia un titolo azionario, quindi "cosa succederebbe a quegli investitori?" Per lui, il valore del token crollerebbe e gli investitori al dettaglio non sarebbero in grado di scambiarlo.

Inoltre ha continuato dicendo: "Chiaramente non esiste un percorso per negoziare titoli di asset digitali da nessuna parte, quindi è chiaro che gli investitori al dettaglio sarebbero danneggiati dalle azioni di Gensler", invitando il presidente della SEC a "farsi da parte".

Dissenso tra gli altri commissari della SEC 

La posizione relativamente dura di Gensler sulle criptovalute e sulla blockchain ha innescato il dissenso tra gli altri commissari della SEC, tra cui Hester Peirce, che è uno dei due repubblicani nel consiglio di amministrazione. Peirce ha espresso la sua opposizione ai tentativi dei suoi colleghi regolatori, tra cui Gensler, di imporre rigide normative sulle criptovalute invece di promuovere l'autoregolamentazione, avvertendo che questo approccio potrebbe ostacolare l'innovazione.

Emmer rappresenta il Minnesota e siede nel Comitato della Camera sui servizi finanziari.

____

 

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Scopri di più:
- a16z presenta una proposta per regolamentare le crypto
- Le criptovalute resistono al controllo dei Regolatori
-Crypto Community Scoffs as SEC Chairman Gives Savings Advice for Students
- La SEC dà la caccia ai Crypto Exchange e alle Altcoin

- Coinbase pianifica di anticipare i regolatori della SEC
- Coinbase accusa la SEC di comportamento discutibile

- In arrivo 6-12 mesi di volatilità nei regolamenti crypto
- Si prospetta una "fase oscura" sul fronte normativo DeFi