Le criptovalute vincitrici e perdenti di Giugno, del secondo trimestre e della prima metà del 2021

È già Luglio, il che significa che il mondo si è lasciato alle spalle un altro mese, un trimestre e mezzo anno, e così anche le criptovalute. E che periodo ricco di eventi è stato. Un viaggio tipo montagne russe. Il primo trimestre è stato interamente verde, con quasi tutte le monete che hanno registrato aumenti a tre cifre. Il secondo quarto – non tanto. Diamo una rapida occhiata indietro e approfondiamo il mese di Giugno, così come il secondo trimestre e la prima metà del 2021.

andamento prezzi criptovalute 2021

Fonte: Adobe/mur162

Gennaio è stato un mese molto verde per i mercati, con poche monete in rosso, mentre tutte le prime 10 per capitalizzazione di mercato lo hanno finito in verde. Bitcoin (BTC) ha raggiunto i 42.000 USD ed ethereum (ETH)  ha raggiunto 1.449 USD, con anche le altcoin che hanno registrato aumenti a due cifre.

Febbraio è stato ancora meglio, con solo due monete delle prime 100 che sono finite in rosso. BTC ed ETH hanno continuato a spingere al rialzo, superando rispettivamente i 58.000 USD e i 2.000 USD. Binance coin (BNB), cardano (ADA) e polkadot (DOT) sono aumentati tra il 427% e il 103%.

Marzo ha continuato in verde e ha visto il massimo storico di tutti i tempi. BTC ha superato i 61.500 USD, mentre questo è stato il sesto mese di guadagni consecutivi per la moneta. Tutte le prime 10 monete hanno avuto aumenti a due cifre questo mese, ad eccezione di ADA, il cui prezzo è sceso.

E poi, è iniziato il secondo trimestre, che si è rivelato uno dei peggiori per la prima criptovaluta al mondo.

Aprile ha avuto successo in termini di prezzo, ma è stato notevolmente meno verde di Marzo. ETH ha costantemente sovraperformato BTC nel corso del mese, con il primo in aumento di 59 punti percentuali in più rispetto al secondo. Bitcoin ha avuto di gran lunga l'aumento più basso tra i primi 10. Ha visto il suo massimo storico (ATH - All time high) di circa 65.000 USD e da allora non l'ha più raggiunto, registrando qualche calo questo mese, toccando il livello di 47.000 USD. ETH ha continuato a salire, chiudendo il mese a 2.770 USD, prima di superare i 3.000 USD all'inizio di Maggio. Nel frattempo, dogecoin (DOGE) si è apprezzato di circa il 530%, dopo aver iniziato a guidare il mercato, con il proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban e il capo di Tesla Elon Musk che hanno aggiunto ancora una volta benzina sul fuoco.

Maggio ha visto un drammatico selloff, seguito da un consolidamento. Tutte le monete nella top 10 sono scese, ad eccezione di ADA. Bitcoin è stato scambiato tra i 31.000 USD e i 40.000 USD nella seconda metà del mese, mentre ethereum è stato scambiato tra i 2.200 USD e i 2.600 USD circa, dopo un calo sotto i 2.000 USD. Anche ETH ha avuto un mese per quanto riguarda la percentuale molto migliore rispetto a BTC a Maggio, anche se entrambi sono diminuiti nel corso del mese e dai loro massimi storici. Gli analisti hanno indicato un'ampia gamma di possibili cause dietro il selloff: surriscaldamento del mercato, grandi liquidazioni di posizioni con leva finanziaria, i tweet su BTC di Elon Musk, interruzione dei pagamenti di Tesla in questa valuta, preoccupazioni ambientali, Federal Reserve statunitense alquanto aggressiva, nonché la regolamentazione più severa su mining e trading di criptovalute in Cina.

E così è arrivato Giugno, con alcune ultime notizie. Il presidente di El Salvador ha deciso di dare a bitcoin lo status di valuta legale, con i legislatori di tutta l'America Latina che hanno espresso il loro sostegno all'adozione di bitcoin. Pochi giorni fa, i funzionari di El Salvador hanno affermato che i BTC che distribuiranno saranno per la spesa, non per la conversione in USD.

Nel frattempo, le attività anti-mining sostenute da Pechino hanno continuato a prendere piede. Dall'altro lato della medaglia, quando i miner si trasferiscono dalla Cina, si disperdono in tutto il mondo, il che porterà al decentramento dell'hashpower.

Dopo il selloff di Maggio, BTC ha toccato brevemente i 40.000 USD a Giugno, ma è rimasto al di sotto per la maggior parte del mese. Anche Ethereum ha trascorso un po' di tempo al di sotto dei 2.000 USD, ma non molto, poiché si è presto spostato al di sopra di quel livello, mentre si avvicinava l'aggiornamento di Londra, portando con sé il tanto discusso EIP-1559. Confermata anche l'attivazione di uno dei più grandi upgrade di Bitcoin, Taproot.

Le 10 migliori criptovalute di giugno, secondo trimestre e primo semestre

I mercati delle criptovalute hanno chiuso Giugno in rosso. Non c'è un vincitore di cui parlare. Il calo maggiore tra le prime 10 per capitalizzazione di mercato è stato registrato da XRP, con un calo di quasi il 31%. Seguono da vicino il 29% di uniswap (UNI) e il 28% di polkadot (DOT). Dogecoin è un altra con un calo di oltre il 20%. Nel frattempo, con il 7% di bitcoin è stato quella con il calo più piccolo, seguito dal 13% di ETH, dal 15% di binance coin (BNB) e dal 20% di ADA.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

Man mano che andiamo indietro nel passato, i campi diventano più verdi. Nell'ultimo trimestre, quattro delle prime 10 si apprezzano. Il leader assoluto di gran lunga qui è DOGE, con un aumento di quasi il 323%. Il secondo vincitore distante è in realtà il più grande perdente di giugno: XRP, che ha apprezzato quasi il 16% in tre mesi. Seguono ETH e ADA con rispettivamente l'11% e il 10%. Nel frattempo, il primo punto rosso è preso dal calo del 59% di DOT, e dietro di esso c'è bitcoin con il suo calo del 43%. Ultime UNI e BNB con cali rispettivamente del 37% e dell'11%.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

E una volta raggiunta la prima metà dell'anno, non vediamo monete in rosso (non tenendo conto delle stablecoin). Apprezzate tutte le prime 10 monete, con percentuali doppie, triple e persino quadruple. Il più meme delle monete, DOGE, è anche qui il leader, salendo enormemente del 4,027%. Il prossimo è BNB con un aumento del 663% e ADA con il 638%. Mentre UNI, XRP ed ETH sono aumentati tra il 285% e il 192%, BTC si è apprezzato di meno tra i suoi pari, salendo di circa il 13%.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

Proprio di recente, è stata rilasciata una proposta relativa a una nuova struttura e politica delle commissioni per Dogecoin Core, ricevendo anche il supporto di Musk.

I migliori vincitori di Giugno

Non ci sono quasi vincitori di cui parlare tra le prime 50 monete per capitalizzazione di mercato. Solo 5 su 50 apprezzate a Giugno. Il vertice è preso da AMP e il suo aumento del 56%, seguito dal 21% da theta fuel (TFUEL) e dal 10% di solana (SOL). Tra i meno da apprezzare in classifica ci sono LEO con poco meno del 5% e l'autoproclamato DOGE killer, che ha messo nei guai anche il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin - shiba inu (SHIB), con un rialzo dello 0,39%.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

I perdenti di Giugno

Avere così pochi aumenti significa che Giugno ha visto più della sua giusta quota di cali. I 10 cali più alti tra i primi 50 sono relativamente vicini l'uno all'altro. La più alta caduta di prezzo è quella di polygon (MATIC) con il 41%. Le seguenti sette monete sono scese tutte tra il 37% e il 30%, guidate da chainlink (LINK)  ed EOS. I cali più piccoli della lista, quelli appena sotto il 30%, sono UNI e DOT.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

I migliori vincitori nel secondo trimestre

SHIB potrebbe aver avuto uno dei rialzi più piccoli nell'ultimo mese, ma ha dominato l'ultimo trimestre. La moneta ha visto un enorme aumento di, aspetta, quasi il 24,652%. Le tre monete che seguono hanno avuto aumenti sostanziali e a tre cifre, ma ancora molto più piccoli in confronto. Tuttavia, questi notevoli aumenti includono DOGE, ethereum classic (ETC) e MATIC, tutti in aumento tra il 320% e il 197%. Il resto dei 10 vincitori tra i primi 50 per capitalizzazione di mercato ha avuto aumenti a due cifre e, cosa interessante, sono tutte monete menzionate in precedenza per i loro aumenti e diminuzioni, ad eccezione di maker (MKR) che è salito di quasi il 19%. Il più piccolo in questo elenco è il 15% di XRP.

Come riportato, la rete Ethereum Classic (ETC) subirà un hard fork a Luglio per implementare l'aggiornamento Magneto, che include le funzionalità di aggiornamento di Ethereum Berlin, e quindi alcune proposte di miglioramento di Ethereum che affronteranno la sicurezza della rete e le tariffe del gas.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

I perdenti nel secondo trimestre

Il secondo trimestre ha anche un elenco completo dei 10 maggiori cali tra le prime 50 monete. Ma di nuovo. la differenza tra loro è relativamente piccola. Il calo più alto è il 76% di klaytn (KLAY). Il secondo e il terzo posto sono occupati da filecoin (FIL) e terra (LUNA) con rispettivamente il 70% e il 68%. Mentre avalanche (AVAX) e DOT hanno cali di circa il 60%, il resto dell'elenco è diminuito tra il 49% e il 42%. Ciò include il 43% di bitcoin, che si trova al penultimo posto.

Secondo l'aggregatore di dati cripto, Skew, questo è il trimestre più debole di BTC dal primo trimestre del 2018 quando è sceso di quasi il 50% e vicino al terzo trimestre del 2014, quando è sceso appena sopra il 40%.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

I migliori vincitori nel primo semestre

I leader tra i vincitori nella prima metà del 2021 hanno percentuali di verde piuttosto elevate accanto ai loro nomi. MATIC qui si erge con un aumento di oltre il 6.000%. Dietro c'è un altro vincitore, DOGE, che si è apprezzato oltre il 4.000% in sei mesi. Altre tre monete sono aumentate tra il 1.000% e il 2.000%, ovvero pancakeswap (CAKE), SOL e TFUEL. Anche il resto della lista ha registrato aumenti notevoli, tutti compresi tra l'856% (ETC) e il 638% (ADA).

Come riportato, l'azione sui prezzi di MATIC è stata supportata dalla crescita dei fondamentali on-chain dall'inizio dell'anno, oltre a conquistare i favori dell'investitore miliardario Mark Cuban che ha aggiunto la piattaforma alla sua lista di società supportate.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

I perdenti nel primo semestre

A testimonianza di quanto sia stata buona la prima metà del 2021 per il mercato delle criptovalute è il fatto che solo 2 monete delle prime 50 l'hanno conclusa in rosso - e probabilmente nemmeno con grandi percentuali. SAFEMOON è scesa del 25%, mentre bitcoin SV (BSV)  è scesa di poco sopra il 14%.

andamento prezzi criptovalute

Fonte: Coincodex, 07:10 UTC

Vincitori e perdenti dalla top 100 a Giugno, primo semestre e secondo semestre

Solo nove monete delle prime 100 monete per capitalizzazione di mercato si sono apprezzate a Giugno. I primi vincitori tra questi sono bitcoin cash ABC (BCHA), seguito da quant network (QNT) e AMP, in aumento tra l'81% e il 53%. Nel frattempo, thorchain (RUNE) è sceso di più con il 46%, seguito da vicino dal 44% di synthetix (SNX).

Nell'ultimo trimestre, SHIB è ancora in testa, seguito da aumenti a tre cifre di DOGE, ETC, così come telcoin (TEL) e MATIC. Per quanto riguarda i cali, mentre KLAY e FIL occupano rispettivamente il primo e il secondo posto, il successivo in linea è the graph (GRT)  con un calo di poco inferiore al 70%, seguito a ruota da LUNA.

Per quanto riguarda la variazione semestrale, TEL è in testa alla classifica, con un aumento del 14,835%. MATIC lo segue con il proprio importante incremento, così come DOGE e CAKE. Le cadute sono molto meno drammatiche. Il più alto tra questi è il 49% di mdex (MDX). Dopo viene nem (XEM) con quasi il 39%. Solo altre tre monete sono cadute tra le 100: SAFEMOON, BSV e SNX.

Le migliori monete NFT

Negli ultimi 30 giorni, i primi 10 token basati su NFT sono ultra (UOS) con un aumento del 53%, seguiti da wrapping origin axie (WOA) e blockv (VEE), con un aumento rispettivamente del 49% e del 42% . Oltre a questi, solo altri 10 hanno concluso il mese di Giugno in verde. Per quanto riguarda i rossi, dmarket (DMT) ha avuto il calo maggiore, del 98%. È seguito da UNIFY, blockchain cuties Universe Governance token (BCUG) e domraider (DRT), tutti in calo tra il 71% e il 70%.

Guardando all'ultimo trimestre, il token più importante in questa categoria è ITAM, con un aumento di oltre il 337%, seguito dal 116% di Small Love Potion (SLP), con altre sette monete verdi che registrano aumenti a due e una sola cifra . Per quanto riguarda i ribassi, i ribassi più alti della lista hanno tutti registrato il 90%-99%, guidati da DMT.

Infine, negli ultimi 6 mesi, bakeryswap (BAKE)  ha preso la prima tappa tra gli aumenti, guidando con un aumento dell'11,890%. MUSE è al secondo posto con il 4,854%, mentre le successive quattro monete della lista sono aumentate tra il 1.000% e il 1.500%. In particolare, non ci sono monete rosse in questo lasso di tempo tra le prime 50 migliori. Per quanto riguarda le cadute, BCUG sta guidando le monete rosse con un calo vicino al 97%, mentre altre otto sono scese tra il 90% e il 94%.

 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   
____

Per saperne di più:
- Arca Debunks 10 Most Popular Crypto Bear Theses
- Bitcoin Mega Bull MicroStrategy CEO Gives Hope To Ethereum, Altcoins

- Ethereum Miners Can Transition to These Coins and Boost Their Values
- Bitcoin Should Be Treated as a Five to Ten Year Investment - Kraken CEO

- From Speculation to Allocation: Crypto Markets Seeing a Paradigm Shift
- DeFi Spectacular Returns Unsustainable In Long-Term - Research